Uno bianca, ricordo delle vittime e concerto gratuito al Teatro Manzoni

10 Ottobre 2013

Mantenere vivo il ricordo delle vittime della cosiddetta banda della Uno Bianca. La cerimonia di commemorazione si terrà domenica alle 15.30 nel Giardino Vittime della Uno bianca di viale Lenin. Nel Giardino è previsto l'arrivo delle staffette podistiche della Polisportiva Progresso di Castel Maggiore, dopo aver toccato in mattinata i cippi commemorativi di tutte le vittime “realizzando una mappa della memoria affidata al protagonismo civico”, coma sottolineato dal sindaco Virginio Merola, che interverrà alla cerimonia accanto a Rosanna Rossi Zecchi, presidente dell'Associazione Vittime della Uno bianca.

Il programma si arricchisce di un concerto gratuito della Corale Polifonica Jacopo da Bologna, alle 21 al Teatro Manzoni, che affida all'esecuzione del Requiem di Mozart il compito di ricordare le persone scomparse, le sofferenze dei sopravvissuti e il dolore dei familiari. Centoventi elementi, tra coro e orchestra,  diretti dal  Maestro Antonio Ammaccapane, per una serata di gala che vuole essere un'azione di lotta contro chi ha disprezzato la vita umana.

La commemorazione di quest'anno sarà anche occasione per inaugurare la nuova pista ciclabile, realizzata all'interno del Giardino Vittime della Uno bianca per connettere meglio alla città l'area del monumento, che è stata risistemata e dotata di una scala per accedere più facilmente alla collinetta.