UniSalute Run Tune Up invade il centro storico all'insegna di sport e salute

8 Settembre 2016

Compie 15 anni la UniSalute Run Tune Up, ormai affermata come la Mezza maratona di Bologna.  Ancora aperte le iscrizioni, mentre sono già più di 4.000 gli iscritti che partiranno da via Rizzoli, come nella prima edizione, per sfilare nel nuovo percorso in un centro totalmente chiuso al traffico e sui viali. 

"Vogliamo che Bologna sia sempre più una città dello sport e della salute" ha dichiarato l'assessore allo Sport, Matteo Lepore, nella conferenza stampa di presentazione, sottolineando anche l'importanza di ospitare eventi sostenibili dal punto di vista ambientale. La corsa bolognese ridurrà l'impatto ambientale anche eliminando la plastica, distribuendo l'acqua della rete pubblica e differenziando i rifiuti.

Tra le novità di questa edizione, il nuovo main sponsor UniSalute e il progetto Suona Bologna. Una band al chilometro, con 20 band dislocate lungo il percorso. Diventano tre i trofei che si aggiungono alla gara competititva: Il trofeo Avis, il nuovo trofeo UniSalute e il trofeo ConCorriamo per la legalità

Al villaggio UniSalute si potrà contribuire al restauro della Basilica di San Petronio acquistando un panino, mentre il ricavato dalla vendita delle magliette ufficiali della gara sarà interamente devoluto alle popolazioni vittime del recente terremoto. 

Non resta che ritirare il pettorale, da sabato mattina alle 9,30, e presentarsi alla partenza fissata per le 9,30 di domenica 11settembre.