Un passo per San Luca, il restauro dei primi archi

23 Febbraio 2014

Grazie agli oltre 140 000 euro raccolti parte, entro la fine del mese, il restauro dei primi archi del portico più lungo al mondo.

Si parte a monte, nella parte alta del portico, dagli archi 605-609, compresi tra i Misteri XIV e XV, a questo cantiere "pilota" faranno poi seguito i due interventi più corposi tra il I-III e il VI-VII Mistero del Rosario. I cantieri saranno preceduti dalla posa, la prossima settimana, di due cartelloni, uno all'arco Bonaccorsi e uno al Meloncello, che ricorderanno a cittadini e visitatori il progetto "Un passo per San Luca" e la raccolta fondi in atto. Attraverso il sito ciascuno, a seconda della propria disponibilità, può contribuire con donazioni effettuabili tramite PayPal, carta di credito, carta prepagata o bonifico bancario. Le donazioni sono versate direttamente sul conto corrente del Comitato per il restauro del Portico di San Luca (IBAN IT 73 N 06385 024180 7400 007571T – Carisbo).

Il progetto "Un passo per San Luca" nasce con la precisa volontà di coinvolgere tutti i soggetti interessati a contribuire al restauro del Portico di San Luca e all’esecuzione delle opere, nell’ambito del “Progetto Portici” promosso dal Comune di Bologna per la tutela, la promozione e il rilancio a livello internazionale dei portici di Bologna, che ha, tra gli altri, l’obiettivo di sostenere la candidatura dei portici a patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

L'Assessore Matteo Lepore si dichiara soddisfatto per i risultati ottenuti finora e invita tutti a partecipare alla raccolta donando, diffondendo la voce e organizzando iniziative per sensibilizzare la cittadinanza nei confronti del progetto. 

Per donare: www.unpassopersanluca.it

 

 

Gianni Morandi - 100% San Luca
Andrea Mingardi - 100% San Luca
Vito - 100% San Luca
Carlo Lucarelli - 100% San Luca
Martina Grimaldi - 100% San Luca
Fortitudo Pallacanestro - 100% San Luca
Bologna F.C., Davide Moscardelli - 100% San Luca