Un milione di euro per la sicurezza su strade e marciapiedi

16 Settembre 2014

Un milione di euro in più per la manutenzione straordinaria e la sicurezza su strade e marciapiedi, lo ha deciso questa mattina la Giunta comunale. Si parte nei quartieri Reno, Savena e Saragozza.

"Lo scopo, afferma l'assessore ai Lavori pubblici Riccardo Malagoli,  è quello di contribuire alla riduzione dei pericoli per gli utenti della strada, in particolar modo di quelli più deboli, quelli con difficoltà motorie come anziani e persone in carrozzina. Si tratta di un intervento importante, non di uno spot perché questo tipo di attenzione proseguirà anche nei prossimi anni. Si procederà, così come è avvenuto per la scelta di questi interventi, individuando e incrociando le zone con i marciapiedi più deteriorati e quelle con un'alta incidenza di residenti con difficoltà motorie". 

I lavori interesseranno, nel quartiere Reno, via Decumana e via Lemonia; nel quartiere Saragozza, via Breventani, via Zannoni, via Guerrini, via Valdossola e via Bellinzona e, nel quartiere Savena, via Ghirardini e via Novaro. 

Gli interventi, che favoriranno l'inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati, prevedono in particolare:

  • il rifacimento di marciapiedi e adeguamenti dei percorsi pedonali laddove sussistano carenze infrastrutturali, con particolare attenzione alla continuità dei percorsi pedonali e separazione degli stessi dalla corrente veicolare, nonché abbattimento delle relative barriere architettoniche; 
  • la revisione e il potenziamento della segnaletica, in particolar modo in prossimità dei punti di conflitto tra circolazione veicolare e pedonale;
  • la riqualificazione e l'eventuale riposizionamento dell’arredo urbano e delle infrastrutture a servizio della collettività. 

Questi cantieri, che porteranno al completo rifacimento dei marciapiedi, si aggiungono a quelli già previsti per la riqualificazione dei percorsi pedonali del Pilastro (per cui sono stati stanziati già 350.000 euro).