Ultimate frisbee. L'assessore Matteo Lepore festeggia gli atleti mondiali Unibo a Palazzo Poggi

2 Febbraio 2018

Celebrati a Palazzo Poggi i campioni del Cusb e dell'Università di Bologna che hanno portato la nazionale italiana maschile under 24 di ultimate frisbee a sfiorare il gradino più alto del podio ai mondiali di ultimate frisbee che si sono tenuti poche settimane fa a Perth, in Austrialia. Dei 24 ragazzi che hanno rappresentato l'Italia, infatti, ben 17 sono studenti Unibo, di cui 15 in arrivo da squadre del Cus Bologna. Una nazionale a trazione Alma Mater che ha conquistato l'argento, fermandosi solo in finale davanti agli Stati Uniti, veri maestri della specialità.

L'assessore allo sport Matteo Lepore ha fatto i complimenti ai giovani atleti dell'ultimate frisbee "Bravi ragazzi! Bravi perché avete scelto Bologna per il vostro percorso di studio e speriamo anche di vita, e perché siete stati ambasciatori di successo della nostra città nel mondo. C’è molto da imparare da chi sa giocare in campo senza bisogno dell’arbitro, lo spirito della disciplina che praticate è anche un valido insegnamento fuori dallo sport".

A Perth, la nazionale italiana è uscita a testa alta nel confronto finale con gli gli Stati Uniti, riuscendo a chiudere il primo tempo in vantaggio, sull'8 a 6, e continuando a condurre la partita fino al 10 a 7. Solo nel finale, gli americani sono riusciti a recuperare, arrivando a conquistare 15 mete contro le 13 italiane.

Alla cerimonia era presente, oltre al rettore Francesco Ubertini, anche il presidente della Federazione Italiana Flying Disc Sandro Soldati.