tOur-tlen, alla corte del Re Tortellino. Al via la quinta edizione

30 Settembre 2016

Torna per il 5° anno a Bologna il Festival del Tortellino organizzato dalla RistoAssociazione TOur-tlen. Il 4 ottobre, dalle 12 alle 22 Palazzo Re Enzo ospiterà i professionisti del gusto proporranno al pubblico 23 gustose ricette dove protagonista sarà  il re della cucina emiliana: il tortellino e la sua corte, perché quest'anno la manifestazione si allarga a 5 grandi ospiti provenienti dalla regione che proporranno le diverse paste ripiene caratteristiche dell'Emilia Romagna.

"Abbiamo voluto concedere questa prestigiosa location - afferma l'assessore all'Economia e Promozione della città Matteo Lepore - perché riteniamo che questo progetto abbia un tratto identitario di Bologna, che sia un'offerta autentica della nostra città, riconoscibile anche per i turisti che sono sempre più numerosi". TOur-tlen vuole infatti offrire a cittadini, turisti e buongustai momenti di incontro che puntano sull'alta qualità e le eccellenze del territorio, facendo diventare Bologna la capitale - perché no - mondiale, della pasta ripiena. "Bologna - prosegue l'assessore Lepore - è cresciuta molto in questi anni dal punto di vista enogastronomico ma adesso si pone una nuova sfida che è quella di garantire qualità, artigianalità e genuinità dell'offerta e far sì che questo accada è uno degli obiettivi che ci poniamo per questo mandato".

La degustazione prevede l'acquisto di un coupon a 4 euro per un assaggio a scelta (15 euro per 4 assaggi), sarà possibile gustare la Mortadella Felsineo Selezione tOur-tlen accompagnata dal pane di Forno Calzolari (3,5 euro) a cui si potrà aggiungere un bicchiere di vino del Consorzio Vini Colli Bolognesi (2,5 euro al bicchiere) e per chiudere in bellezza a disposizione i dolci di Gino Fabbri e Gabriele Spinelli (3,5 euro) e il gelato di Andrea Bandiera.

Il pubblico che parteciperà , nella giornata e nei giorni precedenti, ai tour organizzati da Vitruvio, avrà la possibilità di acquistare i coupon degli assaggi direttamente durante le visite, saltando così la fila alle casse e andando direttamente a gustare i tortellini. Proprio la giornata del 4 ottobre la zdàura Onorina Pirazzoli sarà la guida speciale di 6 percorsi dedicati a Bologna e alla sua storia in cui racconterà del suo rapporto personale con i tortellini e della creatività degli chef di tOur-tlen.

Quest'anno anche un angolo "Parla e sfoglia" che ospiterà tutto il pomeriggio incontri con gli chef, presentazioni e uno speciale appuntamento in cui sarà consegnato il riconoscimento alla carriera alla chef Anna Gennari. In questo spazio sarà anche presentato in anteprima il libro "tOur-tlen. Le tante facce del tortellino" di Elisa Azzimondi.

Insomma una giornata all'insegna della tradizione culinaria ma non solo. Unico diktat: sfoglia tirata rigorosamente a mano con il mattarello.

Documenti scaricabili: