Tangenziale della Bicicletta

22 Maggio 2014

Al via lunedì 26 i lavori per la realizzazione del secondo tratto della tangenziale delle biciclette, il progetto che prevede la creazione di una pista ciclabile bidirezionale, ricavata per la maggior parte sullo spartitraffico centrale dei viali che circondano Bologna, che collegherà il centro storico con piste e itinerari provenienti dalle diverse parti della città.

I cantieri per il primo tratto, già terminati, hanno interessato il percorso tra  Porta Mascarella e la Stazione FS.

Nei prossimi mesi verrà invece realizzato il tratto ciclabile che da viale Vicini passerà per via Boldrini fino a raggiungere Porta Galliera e un altro tra viale Panzacchi e viale Berti Pichat. Sono inoltre previsti interventi di “ricucitura” con le piste radiali esistenti, come quelle di via Ranzani, via Malaguti e via Jacopo della Lana, attraverso la messa in sicurezza per i ciclisti degli attraversamenti agli incroci delle porte e in tutte le altre intersezioni intermedie.

La tangenziale delle biciclette è stata oggetto del laboratorio di progettazione partecipata “In bici sui viali”, coordinato da Urban Center Bologna, che ha chiamato a collaborare all’elaborazione e alla definizione del progetto le associazioni dei ciclisti attive in città, i quartieri interessati e tutti i cittadini e le cittadine interessati.

Scheda tecnica Tangenziale della Bicicletta - 2° Stralcio