StraBologna, il 13 e 14 maggio la corsa non competitiva

11 Maggio 2017

Il 13 e 14 maggio il centro di Bologna sarà attraversato dalla StraBologna, l'ormai classica corsa o camminata non competitiva, organizzata da Uisp per la trentottesima volta, con un programma all'insegna di movimento, solidarietà e sostenibilità. L'assessore allo Sport, Matteo Lepore, conferma “il sostegno dell'amministrazione per un grande evento che promuove la salute e il benessere attraverso il movimento e lo sport, mandando un messaggio di sostenibilità ambientale a partire dal modo in cui è organizzata”.

A quanti si iscrivono, nei punti vendita elencati sul sito di StraBologna o in piazza il sabato e la domenica con il rischio di restare fuori, oltre all'ambito pettorale, sono dedicati numerosi servizi, sconti e promozioni offerti dai tanti sponsor che sostengono l'iniziativa, mentre parte del ricavato sarà devoluto quest'anno a due progetti: il sostegno alla Star Therapy dell’associazione Ansabbio per i bambini ospedalizzati e un progetto di attività motoria gratuita per minori segnalati dal servizio di Neuropsichiatria dell’Azienda Usl. Lo scorso anno ad Aice sono stati donati ben 9000 € per il progetto di attività motoria per persone con epilessia.

L’attenzione alla sostenibilità ambientale dell’evento si basa invece su una corretta raccolta differenziata grazie alla Uisp Emilia Romagna, Hera e ad alcuni volontari formati per l’occasione che si sono resi disponibili in queste settimane.

Si parte sabato 13 maggio, con l'apertura dello Stra-villaggio che ospiterà spazi espositivi e spettacoli in piazza Maggiore. Un ricco programma dal mattino sino al tramonto: zumba, balli di gruppo, core work, cheerleading, tessuti aerei, parkour, arti orientali e ginnastica artistica coreografica in collaborazione con l’accademia Kataklò. Domenica ale 10.30, con partenza da via Rizzoli, la corsa vera e propria, con percorso mini, medio o maxi.

Novità assoluta di questa edizione è la StraBologna da cani, dedicata alla partecipazione degli amici a quattro zampe che possono regolarmente iscriversi. La corsa non è competitiva, ma saranno premiati i gruppi più numerosi fatti di amici, colleghi o parenti, mentre il gruppo più originale riceverà una targa alla memoria di Franco Carati, papà di tante StraBologna.

Prosegue anche il progetto StraBologna Scuole- Gran Prix Emil Banca, che coinvolge oltre tremila ragazzi durante il corso dell’anno scolastico, portandoli insieme a genitori e insegnanti alla camminata della domenica .  

Domenica 14, per gli iscritti alla manifestazione podistica il trasporto pubblico Tper è gratis fino alle ore 14, mentre dalle 10 sono previste deviazioni ai percorsi dei bus Tper e modifiche alla viabilità dalle 10 alle 17.

Documenti scaricabili: