Seconda Festa della Collaborazione civica, sabato 16 aprile al Pilastro

15 Aprile 2016
Immagine Collaborare è Bologna

Sabato 16 aprile torna la Festa della Collaborazione civica. Nel corso della giornata saranno consegnati i premi Turrita d'Argento al Movimento delle Social Street e ai volontari dell'associazione CIVIBO per il progetto delle “Cucine Popolari”. Saranno premiati i dieci soggetti selezionati per “Accensione Civica”, il premio promosso da Comune di Bologna, Urban Center Bologna ed Enel Sole per promuovere la collaborazione civica nei luoghi degli interventi di ammodernamento dell'illuminazione pubblica. Nei prossimi mesi saranno poi realizzati dieci eventi, in cui altrettanti soggetti del territorio promuoveranno pratiche e iniziative di cura dei beni comuni materiali, immateriali e digitali. La giornata sarà inoltre l'occasione per consegnare un premio a comunità, associazioni, imprese che hanno firmato Patti di collaborazione e convenzioni con l’Amministrazione Comunale.

La giornata è organizzata all’interno delle celebrazioni di #PrimaveraPilastro2016 e inizierà alle 11 - in via Pirandello, 5 - con l'intervento del Sindaco Virginio Merola, a cui seguiranno la consegna della Turrita d'Argento al movimento delle Social Street e quella ai volontari dell'associazione CIVIBO per il progetto delle “Cucine Popolari” come esempi di collaborazione e impegno civico, la premiazione dei 10 progetti vincitori del concorso “Accensione Civica” per la cura dei beni comuni materiali, immateriali e digitali e quella dei firmatari di Patti di Collaborazione e Convenzioni.
Sempre alle 11, presso la Casa di Comunità, Biblioteca C.D.H. in via Pirandello, sono previste letture animate per bambini dai 3 agli 8 anni, una narrazione polisensoriale a cura di Associazione C.D.H.

Alle 13, con la collaborazione dell’Associazione di Comunità Mastro Pilastro e Scuola delle Donne, appuntamento nello spazio esterno del circolo “La Fattoria” per il pranzo collaborativo: tutti sono invitati a condividere qualcosa da mangiare, portando anche qualcosa da casa. Fin dal mattino l'Unione dell’Associazione la Barberia con fisarmonica e violini, in collaborazione con l’Associazione C.V.S. realizzeranno l'accompagnamento musicale.

"I 186 Patti di collaborazione firmati fino ad oggi, e le 81 precedenti Convenzioni, confermano l’attenzione dei cittadini per l’ambiente e la cura dello spazio pubblico, in futuro però vogliamo aumentare gli interventi di animazione sociale, tutela ambientale e offerta di servizi per il tempo libero e il turismo - dichiara Virginio Merola, Sindaco di Bologna - Senza la collaborazione dei cittadini questa idea di città non sarà possibile. In futuro i Quartieri saranno dedicati a sostenere e promuovere la collaborazione tra i cittadini, il lavoro di comunità, la cura del territorio attraverso la rigenerazione dei beni comuni. Anche il nuovo strumento del “bilancio partecipativo” sarà collocato all’interno di questo schema. Nulla di tutto questo però potrà funzionare se dietro non ci sarà la nostra comunità".

Sempre all'interno del programma #PrimaveraPilastro2016 sono previsti:

Ore 14.30 - Casa di Comunità, via Pirandello 24
Festa del Baratto sul terrazzo, a cura di Cantiere di Comunità coordinato da Cooperativa Camelot.
Proiezione del video “Il Progetto Pilastro 2016 si racconta” e “Il Pilastro che ci piace”, realizzato dagli studenti del Laboratorio di Videogiornalismo delle Scuole Saffi insieme ad Open Group.
Proiezione del video “Le voci sulla città” realizzato dagli studenti del primo anno del Biennio di Scenografia e allestimenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna; coordinamento dei docenti Enrico Aceti, Bruna Gambarelli.
A seguire presentazione dell’Associazione di Comunità Mastro Pilastro.

Ore 15.30 - Circolo La Fattoria, via Pirandello 5
Incontro “Co-Costruire la Città collaborativa. Il caso ‘Pilastro2016’”
Intervengono:
Christian Iaione, docente di governance dei beni comuni presso la LUISS
Matteo Lepore, assessore Economia e promozione della Città
Riccardo Malagoli, assessore Lavori Pubblici e Politiche abitative
Simone Borsari, presidente del Quartiere San Donato
Giovanni Ginocchini, direttore UrbanCenter Bologna
Ilaria Daolio, coordinatrice progetto “Pilastro2016”.

Ore 16 - Biblioteca Luigi Spina, via Casini 5
Passeggiata nel verde del Pilastro dal parco Pasolini all’Arboreto, percorso guidato a cura della Fondazione Villa Ghigi.

Ore 17 - Casa di Comunità, via Pirandello 24
“Stiamo più vicini? Comunità narranti al Pilastro”, performance di PlayBack Theatre, a cura di Cooperativa Camelot e Compagnia Open Playback.
Evento gratuito a spazio limitato con iscrizioni presso lo Spazio di Vicinato via D’Annunzio 19/A e mail: pilastro.bo@gmail.com.