Scomparsa Maria Cristina Marri

8 Gennaio 2015

E' scomparsa Maria Cristina Marri, esponente dell'Udc e per lunghi anni impegnata attivamente nella vita politica di Bologna e dell'Emilia-Romagna, come consigliere comunale e regionale e come segretario di partito. La camera ardente, allestita in Sala Tassinari a Palazzo d'Accursio, sarà aperta oggi, venerdì 9 gennaio, dalle 15 alle 20.

Di seguito i messaggi di cordoglio del Sindaco di Bologna, Virginio Merola e della Presidente del Consiglio comunale,  Simona Lembi:

"A nome mio e dell'Amministrazione comunale esprimo profondo cordoglio e sincera vicinanza ai famigliari di Maria Cristina Marri, per il grave lutto subito. Grande donna ed esponente politico di rilievo in Comune, così come in Provincia e Regione, Marri ha vissuto e lavorato con passione nell'interesse della comunità bolognese. Leale e corretta nel confronto politico, esempio di impegno civile per la sua attività nel mondo del volontariato, come genitore e nel mondo della scuola, ricordiamo Marri come una persona di cuore, genuina e trasparente, attenta al mondo del sociale, in particolare alla difesa e al sostegno dei diritti dei minori e della famiglia". Virginio Merola

"A nome del Consiglio comunale di Bologna esprimo ai famigliari di Maria Cristina Marri cordoglio e vicinanza per il grave lutto che li ha colpiti che ci addolora profondamente tutti. Marri è stata più volte eletta in Consiglio comunale dove ha ricoperto anche l'incarico di Presidente della Prima Commissione consigliare Affari Istituzionali.Consigliera comunale appassionata e presente, donna di grande carisma e capacità politica, è stata la prima a Bologna a ricoprire il ruolo di Segretario di un Partito politico.Di lei ricordiamo il grande impegno nel sociale, a sostegno della famiglia e l'attenzione costante alle politiche scolastiche. Dotata di grande umanità è stata per tutti esempio di generosità in politica e nelle Istituzioni pubbliche".  Simona Lembi

Il ricordo del Sindaco Merola tenuto in Consiglio comunale.