Scomparsa di Luigi Pedrazzi, il ricordo del Sindaco di Bologna Virginio Merola

28 Giugno 2017

"Bologna perde un punto di riferimento umano, culturale e politico". Il Sindaco di Bologna, Virginio Merola, ha ricordato Luigi Pedrazzi, scomparso nella serata di ieri, martedì 27 giugno. "Da ieri sera – sono le parole del Sindaco – ci sentiamo più soli. La storia di Luigi Pedrazzi ci parla di tante cose: Il Mulino, certo; il suo grande contributo a tutta la città come vicesindaco; ma soprattutto il valore di un uomo che ha saputo sempre indicarci la direzione giusta. Gli avevamo attribuito l'Archiginnasio d'oro nel 2014 nella convinzione profonda che lui è stato uomo del dialogo. Una capacità che in questi tempi confusi sarebbe preziosa e che tuttavia sembra smarrita".

I funerali di Luigi Pedrazzi si svolgeranno sabato 1 luglio alle ore 11 presso la chiesa di Sant'Antonio da Padova, il cui parroco è don Giovanni Nicolini, in via della Dozza 5/2 a Bologna. La camera ardente sarà aperta a Crevalcore (con ingresso da Viale Italia, di fianco alla chiesa), domani, giovedi 29 giugno, dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 19 e venerdi 30 giugno dalle 9 alle 12. La salma arriverà poi nella chiesa di Sant'Antonio da Padova dove sarà visitabile dalle 17.30 alle 21.
Giovedì 29 giugno alle 20.30 nella Chiesa provvisoria di Crevalcore è in programma anche un momento di preghiera per ricordare Luigi Pedrazzi.