Sabato 9 maggio l'inaugurazione di via Azzo Gardino pedonale

7 Maggio 2015

Sabato 9 maggio, a partire dalle 11,30, il sindaco Virginio Merola, l'assessore alla mobilità Andrea Colombo e la presidente del quartiere Porto Elena Leti parteciperanno all'inaugurazione dell'area pedonale di via Azzo Gardino e all'intitolazione all'attrice Anna Magnani della nuova piazzetta.

"Con l'inaugurazione della nuova via Azzo Gardino - dichiara l'Assessore alla mobilità Andrea Colombo - realizziamo un altro tassello del programma comunale di pedonalità: gli interventi integrati di riqualificazione, arredo e chiusura al traffico rendono oggi ancora più bello l'asse centrale della Manifattura delle Arti, e più piacevole e sicura la fruizione di un'area intensamente frequentata da cittadini e turisti grazie alle tante attività culturali e di socialità presenti e che così saranno ulteriormente valorizzate".

In via Azzo Gardino, nel tratto compreso tra le vie Menarini e del Rondone, è nata una nuova area pedonale, con alberi, sedute e fioriere dove pedoni e ciclisti possono circolare in sicurezza, godere di uno spazio pubblico riqualificato e riscoprire una parte di città restituita alle persone.

Per i ciclisti via Azzo Gardino è ancora più vicina, dopo il completamento del tratto di pista ciclabile sui viali, parte della Tangenziale delle biciclette, da Porta San Felice a Porta Lame.

Ora è più facile e confortevole arrivare e vivere tutte le attività e gli spazi che si affacciano sulla via: Cineteca di Bologna, l'asilo Nido Viganò, la Scuola dell’infanzia Mago Merlino, il Centro sociale G. Costa, la Palestra Gymmoving, il Mercato della Terra, il Cassero LGBT Center, il Parco del Cavaticcio e il Giardino Klemlen, la nuova piazzetta Anna Magnani.