Robot festival international a Buenos Aires

29 Aprile 2015

Al via la prima edizione internazionale di roBOt Festival, che sbarca ufficialmente a Buenos Aires dal 1 al 3 maggio con un vero e proprio showcase di tre giorni a base di musica e arti digitali. Coinvolti diversi spazi della città: si parte venerdì 1 maggio all'Input Club, per proseguire sabato 2 presso l’Usina del Arte e il Moscow Club, che ospita l’aftershow ufficiale. La terza ed ultima giornata, domenica 3 maggio, si ritorna dentro l’Usina del Arte, cuore pulsante della manifestazione dove oltre alla programmazione musicale, trovano spazio i contenuti internazionali relativi alle altre sezioni: le arti visive, le proiezioni e i workshop.

Protagonisti della manifestazione i diversi moduli che contraddistinguono l’edizione italiana del festival e che vengono replicati all’interno del ricco cartellone argentino; oltre 25 proposte tra artisti e contenuti, provenienti dal panorama internazionale delle arti digitali: 14 progetti musicali tra live e dj-set; 10 opere selezionate attraverso il bando internazionale call4roBOt; 1 proiezione cinematografica in anteprima nazionale per l’Argentina, 3 momenti di approfondimento a base di talks e workshop e infine roBOtKids, la sezione dedicata ai bambini.

roBOtBA, realizzato dall’associazione Shape in collaborazione con il Comune di Bologna,  e Alma Mater Studiorum - Universita` di Bologna Representacio´n en la Republica Argentina, è costruito grazie alla forte sinergia fra le due Capitali della Cultura e le loro rispettive Università.

RoBOt Festival è la manifestazione internazionale dedicata alla musica elettronica e alle arti digitali, ideata e promossa dall’associazione Shape di Bologna, che nell’ottobre 2015 giunge alla sua ottava edizione. In sinergia con il Comune di Bologna roBOt promuove e diffonde la creatività bolognese a livello internazionale, consolidando una strategia di networking e di scambio fra le manifestazioni maggiormente accreditate del settore della musica elettronica e delle arti digitali.