Ripristinato l'orologio settecentesco nel cortile di Palazzo d'Accursio

11 Dicembre 2014

Dopo due anni di lavori, curati dall'orologiaio Giuseppe Fini, è stato ripristinato l'orologio realizzato da Rinaldo Gandolfi nel settecento nel Cortile d'Onore di Palazzo d'Accursio, che da oltre trent'anni era fermo sulle dieci.

L'intervento si deve al contributo di Montblanc, il cui storico negozio sotto il Pavaglione interpreta il mecenatismo e l'attenzione alla cultura della casa madre e l'impegno è ricordato in una targa commemorativa, posta sulla facciata interna del Palazzo. 

Il meccanismo di funzionamento tradizionale è stato affiancato da un dispositivo elettronico, e sarà reso visibile dietro una teca in sala Farnese.