Ripartono i servizi alla sosta

20 Maggio 2013

A seguito della firma dell'accordo tra le società NCV e COOPERTONE, martedì 21 maggio riprende l'attività degli  sportelli ATC per il rilascio dei contrassegni. Inizialmente, al fine di garantire lo smaltimento del lavoro arretrato, gli sportelli di via di Saliceto 3/a saranno aperti al pubblico, dal lunedì al venerdì, solo la mattina dalle 8.30 alle 13.30, sabato fino alle 13. Llo sportello di via IV Novembre 16/a, per i residenti del centro storico, sarà aperto il lunedì, martedì e giovedì dalle 8.30 alle 13.30 ed il mercoledì e venerdì dalle 14.30 alle 18, il sabato dalle 8,30 alle 13. Oltre alla ripresa di tutte le attività, potranno anche essere regolarizzate le richieste dei cittadini che nei giorni scorsi si siano trovati nelle condizioni di dover circolare nella ZTL o di dover sostare nella corona semicentrale e che siano in grado di dimostrare di averne avuto i requisiti.

Chi avesse già segnalato la propria situazione agli uffici comunali, lasciando anche i recapiti a cui essere rintracciato, sarà presto contattato dagli sportelli per un appuntamento. 

L'Amministrazione comunale ed ATC si scusano di nuovo per il disagio arrecato, e chiedono ai cittadini, almeno per le prime due settimane di apertura, di valutare l'effettiva urgenza di recarsi agli sportelli, per contenere i tempi di attesa.

Sempre da  martedì 21 maggio riprenderà regolarmente  il servizio di guardiania dei parcheggi Staveco, Prati di Caprara e Tanari. 

Essendo già stata riattivata l'attività di svuotamento dei parcometri si conferma che è possibile il pagamento della sosta presso i parcometri presenti in città, in tutte le modalità di pagamento consentite. Si ricorda inoltre che i parcometri accettano il pagamento tramite card prepagata o con pagobancomat, anche in caso di mancata accettazione delle monete e per gli importi minimi previsti, oltre che, naturalmente, con i cosiddetti "gratta e sosta". 

L'assessore alla Mobilità Andrea Colombo dichiara: "Dalla prossima settimana i servizi della sosta e, nello stesso tempo, la vita dei lavoratori tornano finalmente alla normalità: aver garantito la continuità di servizi e occupazione è un risultato straordinario ottenuto grazie al forte impegno del Comune e delle sue aziende Tper e Atc, che ringraziamo, e alla collaborazione con la cooperativa subentrante e le organizzazioni sindacali. In questi giorni la città ha subito disagi inevitabili, che abbiamo fatto tutto il possibile per ridurre: è stato attivato un servizio di pronto intervento che ha garantito lo svuotamento dei parcometri e poi anche il presidio del parcheggio Staveco, e per semplificare abbiamo deciso che chi in questo periodo pur avendone diritto non è riuscito a ottenere i pass per la Ztl ma è entrato in centro per necessità potrà sanare le eventuali multe. Conclusa l'emergenza, uscirà a breve il bando della gara della sosta, con cui individueremo il nuovo gestore per i prossimi anni, dando finalmente una prospettiva di stabilità ed efficienza sia a servizi fondamentali per la mobilità cittadina, sia ai lavoratori tramite la clausola sociale".

(Foto con licenza Creative Commons. Fonte Flickr)