Race for the Cure, tre giorni dedicati alla lotta ai tumori del seno

24 Settembre 2014

Da venerdì 26 a domenica 28 settembre, la Race for the Cure torna in città con una tre giorni dedicata alla salute, allo sport e al benessere ai Giardini Margherita. L'ottava edizione dell'evento per sostenere la lotta ai tumori del seno si concluderà, come sempre, domenica mattina, con la corsa e la passeggiata che l'anno scorso hanno visto sfilare per le vie del centro ben 13.000 persone. 

Alla corsa della domenica mattina si potrà partecipare con una donazione minima di 10 euro che darà diritto a ricevere, secondo disponibilità, la t-shirt esclusiva della manifestazione, il pettorale e la borsa gara con gli omaggi degli sponsor. Ci si può iscrivere on line fin da ora oppure nel “Villaggio Race” allestito ai Giardini Margherita, dove da venerdì sono previste iniziative concrete di prevenzione secondaria del tumore del seno, laboratori educativi e stage di apprendimento di alcune discipline sportive. Inoltre, gli stand degli sponsor e un’attrezzatissima area giochi per i bambini. Novità di quest'anno, uno stand informativo dedicato alla prevenzione del tumore alla prostata.

Organizzata dalla Susan G. Komen Italia sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il contributo dello sponsor nazionale Johnson & Johnson, la Race for the Cure si svolge ogni anno in oltre 150 città del mondo. In Italia vede sempre in prima fila due madrine d’eccezione: Maria Grazia Cucinotta e Rosanna Banfi. Quest'ultima ha affrontato proprio il tumore del seno, diventando poi la testimonial delle “Donne in Rosa”, le vere protagoniste della manifestazione.

La forza della Race sono migliaia di donne che corrono o camminano con una maglietta e un cappellino rosa, dimostrando un atteggiamento aperto, coraggioso e positivo nei confronti della malattia. Un modo per dire “Ce la possiamo fare!” a chi combatte contro il tumore del seno, e per affrontare il percorso di cura con la forza della condivisione.

I tumori del seno sono le neoplasie maligne più frequenti nelle donne e sono in continuo aumento. I dati epidemiologici indicano che 1 donna su 9 sviluppa un tumore del seno, con gravi ricadute sulla famiglia e sul mondo del lavoro. In Italia si registrano oltre 47.000 nuovi casi all’anno (uno ogni 15 minuti) e, sebbene le possibilità di guarigione siano alte soprattutto quando la diagnosi è precoce, quasi 12.000 donne ogni anno perdono la loro battaglia contro la malattia. Per questo, dal 2000 ad oggi, la Komen Italia ha raccolto con le edizioni di Bologna, Roma e Bari della Race for the Cure oltre 6.000.000 di euro, contribuendo a finanziare 245 progetti in totale. 

 

 

Documenti scaricabili: