Raccolta firme per proposte di legge di iniziativa popolare

29 Maggio 2017

Presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico di piazza Maggiore  e presso gli URP di Quartiere (previa verifica della disponibilità dei moduli di raccolta) è possibile firmare per:  

- proposta di legge di iniziativa popolare ai sensi dell'art. 71 della costituzione e dell'art. 48, in relazione all'art. 7, della legge 25.05.1970 n. 352 “modifiche delle norme disciplinanti: violazione di domicilio-leggittima difesa” - G.U.  n. 46 del 24/2/17

 - raccolta firme per "separazione delle carriere tra Magistratura Requirente e Magistratura Giudicante e per la creazione di due distinti CSM". Promossa dall'Unione delle Camere Penali Italiane  -  G.U.  n. 93 del 21/4/17

- raccolta firme per "norme per la riduzione delle indennita' e dei rimborsi dei parlamentari, l'eliminazione dei vitalizi e la rideterminazione dei trattamenti pensionistici" e "norme per la promozione dello sviluppo sostenibile attraverso interventi per il risparmio di energia, la riduzione delle emissioni inquinanti e climalteranti, la crescita delle fonti energetiche rinnovabili". Comitato promotore "Possibile" - G.U. n. 104 del 6/5/17. Inizio: 18/5/17 - fine ottobre 2017. 

- raccolta firme per "nuove norme per la promozione del regolare soggiorno e dell'inclusione sociale e lavorativa di cittadini stranieri non comunitari". Promossa da: Radicali Italiani, Fondazione Casa della carità “Angelo Abriani”, Acli, Arci, Asgi, Centro Astalli, Cnca, A Buon Diritto, Coalizione Italiana per le Libertà e i Diritti civili - G.U. n. 88 del 14/4/2017. Inizio: 30/5/17 - fine novembre 2017

Possono firmare cittadini italiani residenti e non residenti. 
Occorre presentare la carta d'identità o altro valido documento di riconoscimento.

Per informazioni:

Segreteria Generale
piazza Maggiore, 6
051.2194391
settoresegreteriagenerale@comune.bologna.it
orario: da lunedì a giovedì dalle 8.30 alle  13.30 e dalle 14.30 alle 17; venerdì dalle 8.30 alle 13.30