Questionario UrBes, il benessere secondo gli studenti bolognesi

4 Luglio 2014

Sale a 5.000 il numero delle persone che hanno risposto al questionario UrBes, un'iniziativa promossa su iniziativa del Comune di Bologna e di Laboratorio Urbano, e coordinata dall'Istat a livello nazionale, con lo scopo di sviluppare un sistema multidimensionale di misurazione del benessere che vada oltre l'uso di parametri economici.

Ad essere consultati sono stati consultati questa volta 984 studenti e studentesse degli Istituti scolastici superiori. La Salute viene ritenuta la più importante tra le dimensioni del benessere, mentre al secondo troviamo l'Istruzione e Formazione e al terzo la Sicurezza. La presenza tra i primi posti del tema della Sicurezza caratterizza l'indagine condotta tra gli studenti rispetto agli altri intervistati, appartenenti prevalentemente a categorie di lavoratori e lavoratrici adulti.

Chiudono infine la consultazione del mondo studentesco le risposte di 100 studenti e studentesse dell'Università di Bologna, che hanno risposto al questionario nel periodo compreso tra febbraio e giugno 2014. Anche in questo caso la Salute risulta la più importante tra le dimensioni del benessere, seguita, come per gli studenti e studentesse degli istituti superiori, dall'Istruzione e Formazione. Al terzo posto troviamo la Qualità dei servizi e al quarto l'Ambiente.