Quattro nuove aree per i mercati agricoli a km 0

8 Aprile 2014

Quattro nuove aree per insediare mercati di vendita diretta dei prodotti agricoli in città. Le ha selezionate la Giunta comunale, nella riunione odierna, con due delibere che mirano a consolidare una realtà sempre più apprezzata in città perché consente di favorire la filiera corta, valorizzare i prodotti locali e sostenere la rivitalizzazione e la riqualificazione commerciale in specifiche aree, con un occhio alla qualità e al risparmio. 

Partirà in via sperimentale il mercato dei produttori proposto dal quartiere Navile per la piazza pedonale davanti al Teatro Testoni in via Matteotti, il martedì, per il quale il Comune individuerà un soggetto coordinatore per la gestione.

Altri tre mercati sono già stati sperimentati e saranno proposti al Consiglio per l'inserimento nelle aree dedicate ai mercati agricoli, come previsto dal Regolamento per lo svolgimento dei mercati di vendita diretta. Si tratta di tre aree - in via Cristoforo Colombo, vicino al parcheggio pubblico del Centro Navile; in via Normandia, nella zona adiacente giardino Popielusko del quartiere Borgo Panigale; in via Felice Battaglia, nel parcheggio pubblico delle scuole Carracci al quartiere  Saragozza - dove la sperimentazione di mercati agricoli ha incontrato un grande interesse da parte dei fruitori e dei produttori.