Protezione Civile: campagna "Io non rischio" e convegno sui cambiamenti climatici

15 Ottobre 2015
Mondo

Protezione civile e Comune di Bologna organizzano un fine settimana all'insegna dell'informazione e dello scambio di buone pratiche nella prevenzione dei rischi dovuti ai cambiamenti climatici.

Sabato 17 e domenica 18 in piazza dei Celestini sarà promossa la campagna "Io non rischio", mentre domenica 18 ottobre, Palazzo d'Accursio ospita il convegno "Cambiamenti climatici: emergenza alluvioni e calore. Danni e rimedi".

"I cambiamenti climatici, dichiara l'assessore alla Protezione civile, Nadia Monti, sono entrati con prepotenza ed a giusta ragione tra i principali punti delle agende mondiali, purtroppo il susseguirsi di eventi meteorologici straordinari stia creando danni all'intero paese, e vittime. In tal contesto come amministrazione abbiamo ritenuto doveroso incentrare l'appuntamento sui danni, i rimedi e le buone pratiche da mettere in atto in casi di necessità. Un piccolo gesto, una messa in sicurezza, l'evitare alcuni comportamenti in situazioni di pericolo può fare la differenza tra un lieto fine ed una tragedia. Per questi motivi con grande convinzione invitiamo tutti i cittadini a partecipare a questo momento formativo che darà importanti nozioni applicabili in qualsiasi contesto ci si trovi":

I volontari della Protezione civile e dell'associazione CB Nettuno, sabato 17 e domenica 18 ottobre, allestiranno un gazebo in Piazza dei Celestini per distribuire il materiale informativo della campagna "Io non rischio", promossa come ogni anno dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il concorso dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile della Regione Emilia Romagna ed Anci. L'obiettivo della campagna di quest'anno, che coinvolge circa 450 piazze in tutta Italia, è quello di sensibilizzare la popolazione sul rischio alluvioni.

Domenica 18 ottobre, dalle 9 alle 13,30, in sala Tassinari a Palazzo d'Accursio, si terrà il convegno "Cambiamenti climatici: emergenza alluvioni e calore. Danni e rimedi". Interviene in apertura e in chiusura l'assessore con delega alla Protezione Civile, Nadia Monti.

Il convegno, organizzato dal Comune di Bologna coinvolgendo tutti gli enti preposti alla cura del territorio, vuole far conoscere al pubblico il "Piano di adattamento Città di Bologna" approvato con delibera dell'8 settembre 2015, inerente la capacità di resilienza della città, in relazione alle mutate condizioni climatiche e ambientali. L'obiettivo è interessare direttamente la popolazione, rendendola partecipe di quanto il pubblico fa oltre a stimolare in ogni cittadino la capacità di resilienza, invitandolo a condividere e compartecipare alla redazione dei piani di gestione dei rischi, in applicazione del motto "la protezione civile siamo noi" che caratterizza le attuali campagne informative e formative della protezione civile.

Documenti scaricabili: