Primo torneo di basket playground integrato in piedi e in carrozzina

15 Maggio 2017

Coinvolgere i cittadini e le cittadine nella cura degli spazi comuni della nostra città, riqualificare – sia da un punto di vista strutturale che sociale - e riconsegnare alla città alcuni luoghi rimasti ai margini della frequentazione delle persone, dimostrare che la disabilità non è una condizione di inferiorità e che alcune iniziative, come quelle sportive, sono in grado di abbattere ogni barriera e costruire relazioni importanti per le nostre comunità. Sono questi, in sintesi, gli obiettivi dell’edizione di quest’anno della manifestazione del Gallo da Tre che si terrà il 24 e 25 giugno nei Giardini Fava. Non solo un torneo ma una festa della cittadinanza attiva dove tutti saranno coinvolti e tutti sono invitati a portare il proprio contributo.

Nelle prossime settimane, grazie ad un Patto di collaborazione sottoscritto con il Quartiere Porto-Saragozza, l’associazione La Ricotta e l’Hotel Europa concluderanno i lavori di riqualificazione del campetto di basket dei Giardini Fava - dove sono già stati sostituiti tabellone e canestro - sistemando il fondo. Su quel campo si sfideranno a fine giugno 20 squadre per il torneo di basket 4vs4 in piedi e 8 squadre per il primo torneo bolognese di basket playground 3vs3 seduto. In questo caso ogni squadra sarà composta da 4 giocatori normodotati e da 2 giocatori disabili della Polisportiva I Bradipi che fornirà le carrozzine e parteciperà all’organizzazione dell’evento.

Giocare insieme sarà un’esperienza importante per abbattere ogni pregiudizio sulla disabilità e per provare sul campo che i giocatori in carrozzina sono molto più forti degli altri, per questo sono solo due in ogni squadra. Le partite del torneo in carrozzina si alterneranno a quelle del torneo in piedi e saranno accompagnate da una serie di altri eventi (musica, iniziative artistiche, manifestazioni per bambini) e dall’immancabile stand gastronomico con crescentine e tigelle. I nuovi Giardini Fava ospiteranno non solo la manifestazione sportiva ma una festa per tutti i cittadini.

L'impegno dell'associazione continuerà poi nei mesi successivi, con la convinzione che ad ogni riqualificazione debba seguire una reale rivitalizzazione dei luoghi anche sul piano sociale, continuando a a coinvolgere i residenti della zona e le realtà interessate.

Il torneo è aperto a qualsiasi tipologia di giocatore, dagli amatori ai professionisti. Per iscriversi è necessario andare sul sito de La Ricotta o sulla pagina Facebook Il Gallo da Tre Itinerante (e seduto) e compilare il modulo on-line. Le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento delle 20 squadre per il Gallo da Tre in piedi e delle 8 squadre per il Gallo da Tre seduto.