Al via nella piscina Carmen Longo i Campionati Italiani Assoluti Invernali di nuoto Paralimpico

26 Febbraio 2019

Sarà Bologna ad ospitare i Campionati Italiani Assoluti Invernali di nuoto Paralimpico, giunti quest’anno all’ottava edizione. Palcoscenico per l’importante manifestazione sportiva, la piscina Carmen Longo di via dello Sport, che sabato 2 e domenica 3 marzo, accoglierà i 175 atleti iscritti.

“Siamo molto contenti- afferma l’assessore allo Sport Matteo Lepore- di ospitare questo appuntamento al quale abbiamo lavorato con tanta passione. Finalmente riusciremo ad utilizzare la piscina Carmen Longo per un grande evento, un campionato italiano molto atteso dai numerosi atleti, squadre e da tutto il movimento paralimpico. Per noi è un grande onore ospitare queste iniziative”.

I nuotatori parteciperanno a tre sessioni di gara, partendo fin dal sabato mattina e proseguendo nel pomeriggio, per concludere con le ultime sfide la domenica mattina. Cinquantasei le società impegnate, provenienti da quindici regioni diverse, con la Lombardia pronta a far scendere in vasca 58 atleti, seguita dal Veneto con 28 e Lazio con 20. L’Emilia Romagna sarà rappresentata da quattro società, tra cui la bolognese Dopolavoro Ferroviario.

Le sfide in vasca saranno impreziosite dalla presenza dell’International Paralympic Commitee, l’organo paralimpico che permetterà di omologare eventuali primati europei e mondiali.
Tantissime le presenze di alto livello, tra cui moltissimi protagonisti dei Campionati Europei di Dublino 2018: Simone Barlaam, Francesco Bocciardo, Federico Morlacchi, Vincenzo Boni, Monica Boggioni, Arjola Trimi, Francesco Bettella, Carlotta Gilli, Giulia Ghiretti e Antonio Fantin.

La due giorni di gara sarà fondamentale anche per definire la squadra nazionale giovanile che prenderà parte ai prossimi European Para Youth Games 2019, in cantiere a Pajulahti, in Finlandia, dal 25 al 30 giugno.

La manifestazione ha il patrocinio e il sostegno del Comune di Bologna