Nuovi percorsi turistici in città

11 Luglio 2014

"La creta, la selenite e l’arenaria/ di qui nasce il colore di Bologna/ Nei tramonti brucia torri e aria […]". Da questo incipit, già illuminante, di Roberto Roversi muove la piccola guida dedicata a La Geologia a Bologna, il nuovo percorso appena pubblicato che va ad arricchire la collana dedicata a itinerari nei luoghi più caratteristici della città o meno conosciuti dai turisti e a personaggi storici del Comune di Bolgona, attualmente composta di 14 titoli.

Realizzata in collaborazione con il Servizio geologico sismico e dei suoli della Regione Emilia-Romagna, La Geologia a Bologna propone un percorso che, toccando 11 luoghi della città, offre un'esauriente ricognizione del sottosuolo e degli elementi più utilizzati e dunque più tipici per gli insediamenti che ci circondano.

Altro titolo fresco di stampa è quello dedicato a LGBT Friendly Bologna, realizzato in collaborazione con Associazione Arcigay “Il Cassero” di Bologna, che riporta luoghi simbolo e punti di ritrovo della comunità LGBT locale, e narra la lunga tradizione di apertura alle diversità e all’accoglienza delle minoranze della città. 

 

Formato tascabile, pratici, in carta patinata e soprattutto con molte informazioni, in versione italiana e inglese, redatti per suggerire approfondimenti e stimolare curiosità, i percorsi di BolognaWelcome sono da tempo uno dei prodotti più richiesti e apprezzati dai turisti. 

Sono in distribuzione nella versione cartacea agli sportelli IAT - BolognaWelcome di piazza Maggiore e dell’aeroporto ‘G. Marconi’ - consultabili e scaricabili anche sul sito web BolognaWelcome