Nuova illuminazione per giardini Margherita e Montagnola

16 Giugno 2016
entrata parco della Montagnola

Nuova luce per i giardini Margherita e il parco della Montagnola. Sono terminati ieri i lavori di rinnovo dell'illuminazione pubblica nei due parchi cittadini con nuove lampade a LED che porteranno più luce e dunque più sicurezza, meno emissioni inquinanti e un risparmio energetico del 40% rispetto al passato.

L'operazione rientra in attività già programmate da Enel Sole, il gestore della pubblica illuminazione, che da tre anni sta rinnovando tutta la luce in città. Bolognina, Barca, Pilastro, Croce Coperta, Roveri, via Larga, zona Volta a Borgo Panigale – Reno sono solo alcune delle zone della città che hanno già visto la sostituzione delle vecchie lampade con nuove luci a LED. Le nuove luci hanno un sistema di telecontrollo che permetterà un monitoraggio continuativo sullo stato di funzionamento di ogni singolo punto luce con la possibilità di gestirlo da remoto.

In particolare ai giardini Margherita i lavori sono terminati il 10 giugno. Sono stati installati 237 nuovi apparecchi di illuminazione a LED e due nuovi quadri di alimentazione, utilizzando 7,5 chilometri di nuovo cavo in alluminio. Ogni apparecchio è dotato di modulo telecontrollo e la tecnologia dei due nuovi quadri consente di realizzare il controllo e il comando punto-punto degli apparecchi.

In Montagnola i lavori sono terminati ieri. Sino stati installati 97 nuovi apparecchi di illuminazione a LED, con moduli di telecontrollo analoghi a quelli dei giardini Margherita.