Nuova Carta di identità elettronica

21 Novembre 2016
Immagine nuova Carta di identità elettronica

Al via il servizio di emissione della nuova Carta di identità elettronica (CIE). Adesso i cittadini residenti nel Comune di Bologna al momento della scadenza o in caso di smarrimento o deterioramento della propria Carta di identità possono fare richiesta del nuovo documento.

Per richiedere il documento è obbligatorio prendere un appuntamento con gli sportelli degli URP di quartiere o dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico di Piazza Maggiore utilizzando il servizio online dedicato.

Una volta presentata la richiesta presso le postazioni dedicate presenti negli URP di quartiere o presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico di piazza Maggiore, la carta sarà consegnata dal Poligrafico dello Stato, con lettera raccomandata all'indirizzo indicato dal cittadino, nell'arco di 6 giorni lavorativi.

Il cittadino si deve presentare allo sportello con:

  • una fototessera, che dovrà avere le stesse caratteristiche richieste per quelle utilizzate per il passaporto.
  • la tessera sanitaria/codice fiscale.
  • la Carta d'identità cartacea o la denuncia di smarrimento

Il costo della carta è di 22,21 euro, in contanti (16,79 euro più 5,42 euro per i diritti).

I cittadini che lo desiderino, al momento del rilascio della Carta di identità elettronica, possono esprimere la propria volontà in merito alla donazione di organi.

La CIE è inoltre dotata di un microprocessore a radio frequenza che può essere letto in modalità contactless, ossia senza necessità di inserirlo in un lettore. Oltre alla verifica dell'identità del titolare, il microprocessore permette l'accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID). Il titolare del documento riceverà un apposito Pin di autenticazione: la prima metà del codice si riceve allo sportello, la seconda metà viene inviata per posta insieme alla carta.