"Non è mai troppo tardi" le interviste irriverenti di Vergassola. Al via il 10 luglio la nuova rassegna di Fondazione Innovazione Urbana per Bologna Estate.

5 Luglio 2019

Al via mercoledì 10 luglio,  alle 20 nel Cortile Guido Fanti di Palazzo d'Accursio, "Non è mai troppo tardi" la nuova rassegna di Bologna Estate, organizzata da Fondazione Innovazione Urbana e curata da Mismaonda e Teatro dell'Argine.

Tre interviste irriverenti condotte da Dario Vergassola, che dopo il primo incontro di mercoledì 10 in cui l'attrice Lella Costa svelerà i segreti del teatro e del mestiere dell'attrice, tornerà nel cortile il 24 luglio per parlare di poesia con Guido Catalano, che ha trovato un modo originale per diffondere i suoi versi anche nei bar e poi ancora il 7 settembre, per interrogare la scrittrice e giornalista Claudia De Lillo, alias Elasti, autrice del popolarissimo blog dedicato alle mamme.

"Il Cortile Guido Fanti, o Cortile del Pozzo è il nuovo centro di cultura e socialità di Bologna Estate - afferma l'assessore Matteo Lepore - un spazio che si aggiunge a quello del Cortile di Palazzo Re Enzo, cornice della rassegna Round Midnight, proponendo una programmazione che esordisce con questa rassegna e che si completerà nel corso dell'estate con altre proposte di cultura e socialità e un piccolo punto ristoro."

Il Cortile infatti è un luogo molto amato e popolato da cittadini e turisti, un piccolo salotto nel cuore della città che la Fondazione Innovazione Urbana utilizza quest'estate per la prima volta come uno spazio culturale, per un progetto fatto di incontri dedicati alle trasformazioni e alle sfide del contemporaneo che vedranno protagonisti, accanto agli artisti, anche studiosi di fama internazionale. Un angolo accogliente all'interno di Palazzo d'Accursio, il Palazzo di Città che l'Amministrazione vuole sempre più aperto alla partecipazione dei cittadini.