Le Serre dei Giardini Margherita

8 Luglio 2014

Un incubatore metropolitano per lʼinnovazione e la sensibilizzazione alla cultura imprenditoriale, fatto di coworking, spazi per esposizioni, eventi, uffici e servizi condivisi. Queste saranno "Le serre dei Giardini" ed avranno a disposizione i 650 metri quadrati riqualificati delle serre all'interno dei Giardini Margherita.

"Fare cultura d'impresa nel nostro Paese richiede coraggio. A Bologna da tempo si fa cultura d'impresa, da tempo abbiamo una grande tradizione, di innovare e saper cambiare. Oggi siamo chiamati a misurarci con questa tradizione ed esserne all'altezza, cioè a sapere fare cose noi altrettanto belle di quelle che ci sono state consegnate, anche se necessariamente dovranno essere diverse. Il bello della cultura d'impresa è non temere di fallire, ma sapere che ogni errore è un modo per acquisire maggiore esperienza e portare a compimento il proprio progetto", afferma il sindaco Virginio Merola che oggi ha visitato gli spazi  dei Giardini Margherita con l'assessore Matteo Lepore, il presidente della Fondazione Golinelli Marino Golinelli, il presidente di Aster Fabio Rangoni e quello di Kilowatt Stefano Follador.

Il progetto architettonico prevede unʼarea attrezzata che si estende in due palazzine: la prima su tre piani, con spazi di incubazione dedicati alle startup e ad attività di formazione per l'imprenditoria giovanile; la seconda su un piano, dedicata a coworking, formazione e comunicazione.

In attesa dellʼavvio dei lavori per la riqualificazione e la riconversione degli ex-uffici comunali dei Giardini Margherita, le palazzine in disuso e lʼex gabbia del leone verranno animate per la stagione estiva bolognese: dal 30 giugno al 9 luglio è in corso il campo estivo del Giardino delle Imprese, per lʼinsegnamento della cultura imprenditoriale ai giovani che frequentano le scuole secondarie.

Per lʼestate, inoltre, grazie alla collaborazine con Aster, le Serre ospiteranno giovani talenti provenienti da tutta Europa, per proporre idee imprenditoriali nel campo della lotta ai cambiamenti climatici, grazie al progetto Climate - KIC, a questo proposito, ogni giovedì sarà aperto l'infodesk di EmiliaRomagnaStartUp che offrirà un servizio di orientamento su bandi e opportunità per la creazione d'impresa.

Kilowatt offrirà servizi di coworking, consulenza e accelerazione per innovatori e aspiranti imprenditori nellʼambito dellʼinnovazione sociale. A partire dal 2 agosto, fino alla fine di settembre, curerà anche la rassegna culturale Kilowatt summer: un'oasi di musica, cinema e installazioni, con lʼofferta di servizi innovativi e di conciliazione. Il programma è parte del cartellone di bè bolognaestate 2014.