Le iniziative a Bologna per il 70° anniversario di Unicef

10 Febbraio 2016

Comune e Comitato Unicef celebrano a Bologna il 70° anniversario di Unicef con la mostra fotografica "Ieri come oggi", che illustra l'evoluzione dell'intervento dell'agenzia finanziata da 36 Paesi del mondo - l'Italia è il decimo contribuente - che porta aiuto ai bambini e bambine negli altri 160 Paesi. Inaugurerà il 12 febbraio alle 17 a Palazzo d'Accursio alla presenza del Sindaco Virginio Merola, della presidente Simona Lembi e di Walter Veltroni, membro del direttivo Unicef Italia. Sarà possibile visitare gratuitamente la mostra in Manica Lunga fino al 28 febbraio, tutti i giorni dalle 9 alle 19,30.

"La mostra che il Comune ospita, sottolinea la presidente del Consiglio Simona Lembi - celebra l'impegno dell'agenzia dell'ONU che si occupa delle condizioni di povertà e disagio dell'infanzia nel mondo. A Bologna, una città dove sono in aumento la plurigenitorialità, la provenienza geografica di famiglie da tutto il mondo e la povertà, l'anniversario è un'occasione per guardare alle condizioni dell'infanzia  e impegnarci a costruire una città sempre più a misura di bambini, forti di una solida esperienza". 

Per riflettere sui limiti delle politiche multiculturali degli ultimi 30 anni, il 12 febbraio alle 18 in Cappella Farnese, Merola, Lembi, Pillati e Veltroni discuteranno con Massimiliano Tarozzi, autore del libro Dall’intercultura alla giustizia sociale. Per un progetto pedagogico e politico di cittadinanza globale, che si interroga sulla sfida attuale di ripensare una cittadinanza davvero globale, a partire dall'infanzia e dalle città.