Le discriminazioni in ambito lavorativo, il 22 aprile un evento pubblico in Cappella Farnese

20 Aprile 2015
identità di genere

Quali azioni un'amministrazione può mettere in campo per essere e manifestarsi come organizzazione che non discrimina e quale può essere l'impegno per promuovere il rispetto e la valorizzazione delle diversità?

A queste domande si cercherà di dare risposta nell'evento pubblico di mercoledì 22 aprile, dalle 15 alle 18 in Cappella Farnese (Palazzo d'Accursio – 2° piano).

L'iniziativa, che rientra nel progetto locale coordinato dal Comune di Bologna, è realizzata per attuare la Strategia Nazionale LGBT (progetto proposto dal Consiglio d'Europa al quale ha aderito il Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri) e vedrà il confronto tra alcuni amministratori locali di Comuni della Città Metropolitana di Bologna e di Comuni della regione che fanno parte della Rete RE.A.DY.- Rete Nazionale delle Pubbliche Amministrazioni Anti-Discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere.

Per contatti: pariopportunita@comune.bologna.it - Tel. 051 2195644

 

 

 

 

(Immagine con licenza Creative Commons - Fonte Pixabay)

Documenti scaricabili: