Lavori fibra ottica, attenzione a possibili truffe

12 Aprile 2016

Nel corso dei lavori di ampliamento della rete di fibra ottica ad opera della società Metroweb Italia, che in questi mesi coinvolgono una parte del centro e della periferia, sono arrivate al Comune alcune segnalazioni da parte dei cittadini di truffe e raggiri ad opera di presunti incaricati, che hanno chiesto accesso alle abitazioni private per stipulare contratti o verificare le utenze. Per accreditarsi, hanno utilizzato impropriamente il volantino distribuito dal Comune per informare la cittadinanza dei lavori nei quartieri interessati.

L'Amministrazione comunale avvisa la cittadinanza che nella gestione dei lavori della banda ultralarga non ha incaricato nessun operatore di telefonia o dipendente a entrare nelle singole abitazioni dei cittadini per stipulare contratti o verificare le utenze utilizzando il volantino.

Il Comune non autorizza nessuna persona a entrare negli appartamenti a stipulare contratti.

In generale, si consiglia di verificare sempre le credenziali di chi si presenta come operatore di un ente o una società, chiedendo di esibire un cartellino di riconoscimento ed eventualmente chiamando la società per sincerarsi che sia realmente un dipendente.

Si raccomanda sempre, se si pensa di aver subito una frode, di denunciare l'accaduto alle forze dell'ordine.