La RunMidnight corre a mezzanotte per il restauro della Basilica di san Luca

29 Marzo 2018

Da quattro anni la RunMidnight invita a correre o camminare insieme per vivere la città in modo insolito, attraversarla a mezzanotte e raccogliere fondi per adottare un monumento da restaurare. L'iniziativa organizzata dall'associazione Corri con Noi e patrocinata dal Comune ha chiuso l'edizione 2017 consegnando al segretario generale della Basilica di San Petronio i 7 mila euro raccolti. L'assegno porta il crowdfounding per San Petronio lanciato un anno e mezzo dall'associazione Succede solo a Bologna, partner dell'inziativa, a 213 mila euro. L'obiettivo del 2018 è di superare la soglia dei 10 mila euro, da devolvere al restauro della Basilica di San Luca, monumento simbolo della città. Sono già aperte le iscrizioni on line e si corre il 26 maggio. 

L'assessore allo Sport e alla Cultura, Matteo Lepore, alla consegna dell'assegno ha sottolineato "il sostegno a un'iniziativa che unisce la promozione di corretti stili di vita alla partecipazione concreta per il mantenimento delle bellezze di Bologna". L'iniziativa è anche sempre più un'occasione unica per cittadini e turisti di godere della vista notturna della città, la scorsa edizione hanno partecipato runner di nove nazionalità. 

L'appuntamento del 26 maggio sarà alle 22.30 in piazza VIII Agosto, trasformata per l'occasione in palestra all'aperto, dove sarà possibile fare stretching e riscaldamento con esperti in scienze motorie, grazie alla collaborazione con la campagna di Asl Datti una mossa, che promuove l'attività fisica come benessere e prevenzione a tutte le età. Il consiglio è infatti di iniziare già da ora a prepararsi, seguendo alcune semplici regole e di presentarsi alla partenza di mezzanotte già in forma per percorrere a piedi o di corsa i 5 chilometri della passeggiata. Tra le prime iscritte di quest'anno una neomamma che ha partecipato a tutte le edizioni e quest'anno passeggerà spingendo la carrozzina.