La musica che gira intorno, le location più amate dai musicisti nella mappa dei luoghi insoliti di Best

20 Giugno 2017

Quest'anno Fonoprint partecipa a “Best - La cultura si fa spazio” il nuovo cartellone estivo del Comune di Bologna con “La musica che gira intorno”, 6 divertenti appuntamenti musicali per valorizzare l’identità culturale di Bologna Città della Musica Unesco e ‘capitale’ italiana della musica d’autore realizzati in collaborazione con Confcommercio Ascom Bologna.

Un percorso musicale a tappe che fino a settembre prenderà vita nei luoghi frequentati dagli storici cantautori bolognesi come Lucio Dalla o Vasco Rossi. Gli studi di Fonoprint, la trattoria Vito, lo studio privato di Vasco Rossi, il parrucchiere Orea Malià da sempre vicino all’ambiente artistico, il negozio di dischi “Semm” in via Oberdan e il cortile del liceo musicale Lucio Dalla saranno location privilegiate per incontri a tema musicale, dj set e naturalmente concerti live che vedranno protagonisti giovani artisti emergenti.

Si comincia mercoledì 21 giugno alle 21, negli spazi degli storici studi di fonoprint, con il concerto di Carmen Alessandrello. Per l’occasione, la giovane artista siciliana (classe 1994), si esibirà presentando i brani contenuti nel suo album d’esordio “Al centro esatto di una nuvola”, intervallati da alcune celebri cover.

Il programma continuerà poi con le analisi del critico Pierfrancesco Pacoda, DJ set di DJ Markino, ex membro dei Gaznevada, il concerto della giovane cantautrice Helle e quello di band P-Jam un gruppo di giovani musicisti di Bologna e provincia, senza dimenticare gli ascolti proposti dallo storico fonico di Vasco Rossi Nicola Vanieri e il live di Jacopo Michelini.

Così Fonoprint racconta Bologna attraverso la musica e apre al pubblico luoghi insoliti e affascinanti che hanno contribuito a creare l'identità musicale della città, nuovi curiosi punti sulla mappa dei luoghi insoliti di Best.