La Borsa del placement si apre alla città, in collaborazione con l'Informagiovani

27 Ottobre 2014

Torna a Palazzo Re Enzo dal 28 al 30 ottobre l’ottava edizione della Borsa del Placement, l’evento internazionale dedicato all’incontro tra atenei e imprese sui temi della formazione e del lavoro, in particolare dei più giovani che porterà in città i delegati di imprese, politici e oltre 100 atenei italiani e stranieri, provenienti soprattutto da Est-Europa e Nord-Africa ma anche Brasile, Canada e Libano.

L’evento, tradizionalmente riservato agli addetti ai lavori, si apre quest’anno alla città grazie alla collaborazione con l'Informagiovani del Comune di Bologna. Il 29 ottobre si svolgerà, infatti, in Sala Borsa una giornata di formazione gratuita aperta a tutti i laureati e i laureandi, che si preparano ad entrare nel mondo del lavoro o a quanti sono in cerca di occupazione e vogliono migliorare la propria presentazione. Per partecipare è necessario iscriversi inviando una mail

La Borsa del Placement è dedicata quest’anno a Garanzia Giovani, il Piano Europeo a favore dell’occupazione giovanile: si farà il punto sui risultati a sei mesi dalla partenza nel nostro Paese e verrà presentata la nuova misura governativa dedicata al tema dell’orientamento, spiegata in anteprima il 28 ottobre in apertura del Forum dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti in collegamento skype.

Il 29 nel Salone del Podestà si terranno gli incontri one to one tra atenei e imprese: oltre 1000 appuntamenti per capire quali sono le competenze che realmente le aziende richiedono ai giovani. Tante le imprese che prendono parte all'iniziativa, un quarto sono emiliano romagnole: Automobili Lamborghini, Carpigiani, CNH, Datalogic, Elextrolux, Ferrero, IBM, IMA, Johnson & Johnson, LIDL, Magneti Marelli, Maserati, SKY. Nelle sale di Palazzo Re Enzo si terranno una serie di workshop dedicati a temi specifici, come ad esempio ‘formare i formatori’ dei più giovani nelle scuole secondarie: partecipano 80 docenti da più di 50 scuole.

Il 30 ottobre torna All Stars Meeting: 100 candidati selezionati da facoltà scientifiche e umanistiche avranno l’opportunità di fare una carrellata di colloqui con gli HR manager presenti in manifestazione. 

 

 

Foto Tommaso Aiello, Emblema, assessore Nadia Monti. Crediti: Matteo Perini.