"Karting in piazza", il 6 e 7 ottobre la sicurezza stradale arriva in piazza VIII agosto

29 Settembre 2015

Fa tappa a Bologna Karting in piazza, la manifestazione, ideata da ACI, che ha l'obiettivo di sensibilizzare i giovanissimi sull'importanza della sicurezza stradale, diffondendo la conoscenza e il rispetto delle regole e coinvolgendoli come veri e propri “ambasciatori delle 10 Regole d'Oro della Sicurezza Stradale”. L'appuntamento è in Piazza VIII Agosto nelle giornate di martedì 6 e mercoledì 7 ottobre dalle 9 alle 12. Nel progetto, a partecipazione gratuita, sono state coinvolte le scuole primarie della città. Saranno oltre 300 i bambini che saranno accompagnati a provare il percorso. 

"Siamo molto contenti - afferma l'assessore alla Legalità e ai Giovani Nadia Monti - di poter condividere un progetto che, oltre ad avvicinare in modo originale i bambini all'educazione stradale e quindi al rispetto delle regole e della legalità, intercetta anche i loro genitori"

Karting in Piazza ha già vissuto bellissime esperienze nelle due precedenti edizioni, che hanno visto la collaborazione e la partecipazione entusiasta quali testimonial sia di campioni dello sport automobilistico come Alex Zanardi e Dindo Capello (tre volte vincitore della 24 Ore de Le Mans) sia di alte personalità come il presidente dell’Automobile Club Italia Angelo Sticchi Damiani ed il presidente della Federazione Internazionale dell’Automobilismo, Jean Todt.

La manifestazione si svolgerà in uno spazio appositamente allestito con supporti tecnici avanzati ed attrezzato per accogliere i bambini di età compresa tra i 6 ed i 10 anni ed insegnare in allegria l’educazione stradale; il tutto sotto la direzione di esperti tecnici e secondo uno sperimentato protocollo che prevede due fasi, una teorica, che focalizzerà l’attenzione dei bambini sulle “10 Regole d’Oro della Sicurezza Stradale”, ed una pratica in cui i bambini saranno invitati a districarsi su un percorso protetto ed allestito con segnaletica stradale, guidando un vero kart. Durante tutta la prova pratica ogni bambino sarà guidato e seguito da vicino da un istruttore che potrà facilmente fermare il kart indipendentemente dal bambino.

La parte didattica  prevede il coinvolgimento anche di campioni di kart ed automobilismo che, con il carisma derivante dalla loro attività sportiva, testimonieranno e spiegheranno in modo accattivante e coinvolgente come la conoscenza ed il rispetto delle regole siano indispensabili per salvaguardare l’incolumità propria ed altrui. Il messaggio trasmesso ai bambini può essere sintetizzato dal motto di molti piloti: “un secondo in meno in pista fa vincere una gara, un minuto in più in strada fa vincere la vita”.

Documenti scaricabili: