Incredibol!

17 Luglio 2013

Sono 14 i progetti selezionati dalla terza edizione di Incredibol! Il progetto promosso dal Comune di Bologna, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e rivolto ai progetti d'impresa nel settore culturale e creativo.

Una selezione che ha visto in campo 87 progetti provenienti da associazioni, neo imprese, liberi professionisti e studi associati di tutta la regione. Sì,  perché da quest'anno Incredibol! ha moltiplicato gli sforzi proprio per intercettare le realtà culturali e creative di tutta l'Emilia-Romagna. Tra i criteri di selezione, figurano, come sempre qualità, innovazione, ma anche fattibiltà e sostenibilità economica dei progetti. 

Un grande successo che dimostra e ribadisce la forza e le potenzialità di sviluppo delle industrie culturali e creative del nostro territorio, settore in crescita,  nonostante il difficile momento economico. E sono proprio queste potenzialità che Incredibol! promuove e sostiene, forte del successo delle precedenti edizioni, dei riconoscimenti ottenuti a livello nazionale ed internazionale e dell'importante rete di parternariato che si è costruita in questi anni di lavoro.

Ai vincitori contributi economici, spazi in comodato d'uso gratuito messi a disposizione dal Comune, supporto promozionale e numerose e diversificate attività di consulenza e formazione gratuite, organizzate dal network di partner pubblici e privati che interagiscono con la community di Incredibol!. A tutto questo si aggiungono  www.incredibol.net, il sito che costantemente informa sulle opprtunità di crescita professionale in ambito creativo e la sezione dedicata alle imprese culturali e creative di EmiliaRomagnaStartup, il portale di informazione a servizio delle ICC (Industrie Culturali Creative).

Sono pronti a sperimentarsi e a mettersi in gioco i nuovi vincitori di Incredibol! e sono un nutrito gruppo di creativi di talento pronti a lanciare sul mercato progetti eterogenei e innovativi, ma di grande concretezza, tra i quali ci piace segnalare FabLab, uno spazio officina attrezzato e aperto al pubblico dove progettare e sperimentare, Postrivoro, un progetto che promuove giovani chef con eventi dedicati all'eccellenza gastronomica, Next, un sistema che permette di seguire gli aggiornamenti delle notizie in maniera personalizzata, e Set Up una fiera d'arte contemporanea dal format innovativo.