Incentivi per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita, nel primo mese già 245 domande

6 Luglio 2018

Gli incentivi per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita fanno centro: nel primo mese sono arrivate al Comune di Bologna già 245 domande, alle quali corrisponde il 25 per cento dei 300.000 euro stanziati da Palazzo d’Accursio e messi a disposizione dal Ministero dell’Ambiente. Le informazioni e i moduli necessari a richiedere il contributo, che rientra nella quinta campagna di incentivi per l’acquisto di bici a pedalata assistita, sono disponibili dal 25 maggio scorso. Il successo è confermato anche dal raffronto con le precedenti iniziative, durante le quali l'andamento medio era di circa 80 richieste al mese, che salivano a 120 nel periodo estivo. Soddisfatta l'assessore alle politiche per la mobilità, Irene Priolo: "L'iniziativa sta avendo un grandissimo successo e le richieste dei cittadini sono più che raddoppiate rispetto alla media mensile delle campagne precedenti. Favorire la mobilità sostenibile è uno dei nostri principali obiettivi e l'alto numero di richieste per questo tipo di incentivi conferma che siamo sulla buona strada".

Il contributo si può richiedere per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita (fino ad un massimo di 300 euro e comunque fino al 50% del costo), e di "cargo bike" a pedalata assistita (fino ad un massimo di 600 euro e comunque fino al 50% del costo). Le domande possono essere presentate utilizzando il modulo scaricabile anche dal sito internet del settore. Possono presentare la domanda cittadine e cittadini residenti a Bologna e aziende che operano in città (queste ultime solo per le cargo bike). Anche chi non è residente a Bologna potrà fare richiesta di contributo a patto che lavori per un’azienda che opera a Bologna e abbia in vigore un accordo di Mobility Management. Delle 245 domande pervenute, 239 riguardano bici elettriche acquistate da residenti, 4 bici elettriche acquistate da non residenti che lavorano in aziende bolognesi che hanno in vigore un accordo di Mobility Management, e 2 riguardano l’acquisto di cargo bike.

Si tratta della quinta iniziativa che il Comune di Bologna ha messo in campo a partire dal 2011: grazie alle precedenti quattro iniziative è stato incentivato l’acquisto di 2.971 biciclette elettriche.