Inaugura il percorso ciclopedonale sui canali di Reno e Navile

1 Luglio 2015

A piedi e in bicicletta dal parco pubblico della Chiusa di Casalecchio di Reno a Porta Lame, poi al quartiere Navile e infine al Ponte della Bionda: finalmente, dopo anni di lavori, si inaugurano dieci dei quindici chilometri del percorso ciclopedonale Lungo Reno Navile, da Casalecchio a Castel Maggiore. Una passeggiata attraverso una storia antica e recente, un percorso di grande suggestione, in parte già molto conosciuto e frequentato, che oggi viene consolidato e completato e che, nella sua continuità, darà ancora più importanza alla “Bologna delle acque”. 

"Un evento importante per la nostra città - afferma il Sindaco Virginio Merola - un modo modernissimo per riscoprire la possibilità di percorrere con lentezza all'interno del nostro paesaggio urbano, un paesaggio fluviale che merita di essere conosciuto e riscoperto, di viverlo per il proprio piacere e svago riscoprendo un elemento, l'acqua, che merita di essere valorizzata in quanto componente fondamentale del nostro paesaggio".

Alle 19 l'appuntamento è al Sostegno della Bova, in via Bovi Campeggi, dove il Sindaco Virginio Merola e il Presidente della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Marco Cammelli, taglieranno il nastro del percorso ciclopedonale che parte da Casalecchio di Reno, passa da Bologna e arriva al Ponte della Bionda, seguendo il corso del Canale di Reno e del Navile. A Castel Maggiore si potrà invece arrivare a primavera 2016, quando si concluderanno i lavori dell’ultimo tratto del percorso. 

Il Sostegno della Bova non è stato scelto a caso per l'inaugurazione: la riapertura del sottopasso ferroviario e il riordino delle aree adiacenti è uno degli interventi più importanti e attesi del progetto, sia per il grande valore storico-testimoniale, sia per i risvolti positivi sulla viabilità ciclopedonale. L’apertura del sottopasso risolve infatti una delle cesure più critiche dell’intero tracciato e consente la connessione a piedi e in bici tra il centro storico di Bologna e la zona a nord della stazione ferroviaria. 

L’inaugurazione sarà preceduta dalle prime due gite in bici lungo il percorso che  partiranno, alle 18, dai due punti opposti del tracciato: la Canonica di Casalecchio di Reno (via Canonici Renani 8) e il Ponte della Bionda (via dei Terraioli, Bologna) e arriveranno, alle 19 in tempo per l'inaugurazione, al Sostegno della Bova.

Dopo il taglio del nastro si procederà tutti a piedi e in bici verso l’arena di Villa Angeletti, il parco adiacente a via Carracci, dove dopo i saluti istituzionali si terranno un aperitivo e la festa con Roaring Emily Jazz Band e Sussi e Biribissi. La festa di inaugurazione del percorso ciclopedonale sui canali di Reno e Navile durerà  fino al mese di novembre con un calendario di iniziative curate dall’associazione Vitruvio e realizzate con il contributo della Fondazione del Monte: tour in bici, visite guidate, concerti e spettacoli per raccontare acque, fiumi e canali del nostro territorio. 

Info e prenotazioni 
3293659446 
www.lungorenonavile.it 
facebook/lungorenonavile. 

Foto di Alessandro Ruggeri per Fondazione del Monte

 

Documenti scaricabili: