Il Sindaco Virginio Merola ha consegnato la Turrita d'Argento al Bologna United Handball

13 Ottobre 2016

Questa mattina, nella sala Rossa di Palazzo d'Accursio, il Sindaco Virginio Merola ha consegnato la Turrita d'Argento agli atleti del Bologna United Handball, la squadra under 18 di pallamano che ha conquistato il titolo di Campione d’Italia lo scorso giugno. Era presente, oltre agli atleti, anche il presidente della società Gianni Salvatori.

L'assessore allo Sport Matteo Lepore ha letto le motivazioni del riconoscimento:

"Il Bologna United Handball è la principale società di pallamano della città di Bologna, militante nella massima serie italiana di pallamano.
Nata dalla fusione dell'Handball Club Bologna 1969 e del SEF Gymasium Bologna, la storia del Bologna United Handball comincia ufficialmente nel 1999 ma, in realtà, risale molto più indietro.
Agli inizi degli anni sessanta a Bologna vi erano due realtà consolidate: l'Hc Bologna 1969 e il SEF Gymnasium Bologna. Tra un derby e l'altro, sono arrivate quasi ai giorni nostri: da un lato la famiglia Salvatori, Gianni il presidente e Massimo l'azzurro, dall'altro la famiglia Tedesco, Beppe e Giorgio. 
Le due famiglie dopo essersi confrontate per anni decisero che Bologna era matura per un nuovo polo che cercasse di trasformare la città in HandballCity.
Nacque quindi l'United, poi arrivarono i play-off, due finali scudetto, un'Handball Trophy in bacheca, una semifinale in coppa internazionale il tutto sostenuto da una mentalità davvero europea. 
E' sempre stato questo il tratto distintivo del Bologna United.
L'allenatore è sempre stato uno solo, Beppe Tedesco, che ha ricoperto anche il ruolo di ct della nazionale italiana, ma tanti campioni si sono alternati nelle sue fila.
Marcello Montalto, Matteo Pettinari, Giulio Venturi, Dino Zaniboni, Pasquale Maione, Alessandro Tarafino, Francesco Provvedi, Alessio Bisori, Francesco Volpi per citare solo i primi che ci vengono in mente, così come tanti stranieri di spessore. Tutti sono rimasti in contatto con i loro vecchi amici.
La crisi economica ha portato ad un ridimensionamento del gruppo con la decisione di puntare sui giovani: una scelta vincente. Arriva così lo scudetto under 14 con il gruppo del 1998, gruppo che si riconferma poi tricolore anche a livello under 18.
Oggi la nuova scommessa è proprio questa: far crescere i giovani per puntare sempre a nuovi traguardi.
Al Bologna United Handball, per i successi conseguiti e la preziosa opera di formazione sportiva che contribuisce alla crescita ed al progresso della nostra città, va la stima ed il sentito ringraziamento del Sindaco e dell'Amministrazione comunale che gli conferisce la Turrita d'argento".