Il Sindaco Virginio Merola ha conferito due medaglie al merito civico “Giorgio Guazzaloca”

6 Maggio 2019

Lunedì 6 maggio, nella Sala Rossa di Palazzo d’Accursio, il Sindaco Virginio Merola ha conferito due Medaglie al Merito Civico intitolate a Giorgio Guazzaloca, sindaco di Bologna dal 1999 al 2004.
Le Medaglie al Merito Civico “Giorgio Guazzaloca” sono state consegnate ad Alice Vignodelli, attivista impegnata nel soccorso in mare dei migranti e a Marco Pollastri, presidente del Centro Antartide, che ha ritirato il riconoscimento a nome di tutti coloro che lavorano nella realtà fondata da Giampiero Mucciaccio, protagonista di tante campagne di educazione civica e ambientale rivolte alla cittadinanza e in particolare ai giovani.  "Il Centro Antartide - ha affermato il Sindaco Merola - rappresenta la 'spinta gentile' caratteristica di Bologna, così come le parole e i gesti di Alice fanno parte dello spirito di questa città". Alice Vignodelli ha voluto donare la sua medaglia a Serena, una bimba nata a Bologna otto mesi fa da genitori nigeriani, arrivati dalla Libia nel 2011 e con permesso di soggiorno per motivi umanitari. 

Il riconoscimento è stato introdotto, su proposta del Sindaco Merola, nel Regolamento per la concessione delle civiche onorificenze.
La Medaglia al Merito Civico “Giorgio Guazzaloca” è una medaglia d’argento riportante lo stemma del Comune di Bologna e la dicitura “al merito civico ‘Giorgio Guazzaloca’”. L’onorificenza viene assegnata a cittadini, residenti e non residenti in città, che per la loro attività si siano particolarmente distinti con azioni a favore della cittadinanza, divenendo un esempio virtuoso e un riferimento per l'intera comunità. La concessione della medaglia è decisa con decreto del Sindaco.