Il Piano neve 2016-2017

12 Gennaio 2017

Il Piano Neve è l'insieme delle attività che vengono adottate per limitare il più possibile i disagi alla circolazione in caso di formazione di ghiaccio o permanenza al suolo di uno strato nevoso. L'attivazione del Piano è disposta dal Comune in presenza di eventi climatici significativi e sulla base di alcuni elementi come l'andamento della temperatura e dell’umidità atmosferica, la durata della precipitazione, il tipo di neve e lo spessore dello strato nevoso che deve limitare la transitabilità delle strade.

In caso di neve, per quanto riguarda la pulizia delle strade, verrà data la precedenza alle arterie principali per rendere possibile il passaggio dei mezzi pubblici, con particolare attenzione alla viabilità da e verso scuole, ospedali ed edifici pubblici. Poi si procederà con la viabilità secondaria. Gli spazzaneve a disposizione saranno 196 e i mezzi spargisale 37.

Anche quest'anno si può consultare la mappa interattiva della pulizia delle strade dove è possibile cercare una via cittadina e capire se verrà pulita con il primo intervento o con il servizio di completamento.

Si ricorda che lo sgombero della neve dai marciapiedi antistanti le proprietà private è a carico dei proprietari come da Regolamento di Polizia Urbana. Inoltre i marciapiedi prospicienti edifici privati sono in gestione dei condomìni a cui spetta il mantenimento delle condizioni di sicurezza.

Inoltre dal 15 novembre 2016 al 15 aprile 2017, per gli autoveicoli è obbligatorio l'uso di pneumatici da neve oppure avere catene a bordo per circolare sulle strade del Comune di Bologna. Nello stesso periodo i ciclomotori a due ruote, i quadricicli leggeri e i motocicli possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla carreggiata e di fenomeni nevosi in atto.

Questi i comportamenti da adottare in caso di neve e ghiaccio 

  • Le condizioni della circolazione stradale possono diventare rapidamente difficili, limitare al minimo indispensabile gli spostamenti con veicoli privati e se necessari farli solo con l'equipaggiamento invernale a bordo o installato (catene o pneumatici da neve).
  • In caso di ghiaccio sulle strade, porre estrema attenzione durante la circolazione, procedere a bassa velocità e limitare comunque allo stretto necessario l’uso dei veicoli privati.
  • Privilegiare il trasporto pubblico, per il quale si devono comunque prevedere problematiche.
  • La distribuzione di energia elettrica e le comunicazioni telefoniche possono subire importanti interruzioni: limitare i consumi di elettricità ed evitare telefonate non necessarie.
  • Non toccare, in nessun caso, i fili elettrici caduti al suolo.
  • Nel caso ci si trovi incolonnati lasciare un passaggio libero per i mezzi di pronto intervento.
  • Allontanare tutti i veicoli che possono ostacolare l’azione dei mezzi di pronto intervento. 
  • Per il pericolo di caduta della neve dai tetti, non camminare o sostare sotto o in prossimità di tetti, cornicioni e pensiline.
  • Non sostare e circolare sotto alberi, facendo attenzione alla rottura di rami e alla caduta di alberi per il peso della neve.

In merito a questi due ultimi punti, l'art.6 del Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Bologna stabilisce che:

  • tutti i cittadini hanno l'obbligo di garantire la percorribilità dei tratti di marciapiede in corrispondenza di edifici, negozi e aziende sgomberandoli dalla neve e dal ghiaccio;
  • la neve caduta sui marciapiedi deve essere ammassata ai margini degli stessi, garantendo il passaggio ed evitando di accumularla in corrispondenza di siepi, cassonetti e fermate autobus;
  • per garantire l'incolumità delle persone, i proprietari, gli amministratori e gli affittuari degli immobili hanno l'obbligo di rimuovere la neve e il ghiaccio sporgente da tetti, balconi e grondaie, segnalando e delimitando le zone di caduta, e di togliere la neve dai rami di piante che sporgono su aree di pubblico utilizzo.

Strade interessate dal servizio di spazzaneve nel Comune di Bologna (fonte: Open Data - Comune di Bologna)

Visualizza a schermo intero

Documenti scaricabili: