Il filo dei diritti 2016: Unicef e Comune insieme per i diritti dell'infanzia

11 Ottobre 2016
filo dei diritti

Al via martedì 11 ottobre, in occasione della Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze, "Il filo dei diritti" la mini rassegna di spettacoli rivolti alle bambine, ai bambini e alle/agli adolescenti per sensibilizzarli sui temi della salute, delle pari opportunità e dei diritti.  Questa esperienza nasce da un'esperienza condivisa tra Comune e Unicef nell'ottica di favorire l'uguaglianza e l'integrazione tra tutti i bambini e le bambine, le ragazze e i ragazzi e si avvale del contributo di Fanep, dell'associazione culturale DRY-ART e dell'associazione culturale Cà Rossa. 

La rassegna prevede quattro momenti rivolti ai diversi target di studentesse e studenti delle scuole della città metropolitana che avranno come filo conduttore il tema del diritto alla propria identità psico-fisica e al rispetto dell'altro.

In occasione della Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze, martedì 11 ottobre, viene offerto uno spettacolo teatrale rivolto alle alunne e agli alunni delle scuole secondarie di primo grado. All'Oratorio San Filippo Neri in via Manzoni 5, l'associazione culturale DRY-ART proporrà lo spettacolo “Bella Tutta! I miei grassi giorni felici” di e con Elena Guerrini che sarà anche presente per un incontro.

Il 5 novembre viene proposta la visione del film “Un bacio” alle studentesse e agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. La proiezione si terrà al Cinema Odeon, alla fine della proiezione seguirà un incontro con il regista Ivan Cotroneo. Il film racconta una storia di amicizia tra giovani, dove discriminazioni e omofobia vengono a minare il diritto alla propria identità e al rispetto dell'individuo.

Il 16 novembre, anticipando la celebrazione del 20 novembre, Giornata Mondiale dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, viene presentato lo spettacolo teatrale per le scuole primarie dal titolo “Il Timballo di Riso. Migrazioni di popoli e merci” di e con Matteo Belli, a cura dell'Associazione Culturale Ca' Rossa. Lo spettacolo si svolgerà presso il Teatro Auditorium Manzoni. Lo spettacolo è una nuova produzione scritta per l'occasione da Matteo Belli e affronterà il tema del diritto al cibo e all'integrità-psico fisica connessa al flusso delle migrazioni, come declinazione del diritto alla salute.

Il 20 novembre inoltre, Giornata Mondiale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, UNICEF e FANEP organizzeranno dei laboratori creativi per bambini e adolescenti ricoverati nel Reparto di Pediatria del Policlinico S. Orsola-Malpighi, per promuovere anche negli Ospedali il tema dei diritti dei più piccoli, Accoglienza, inclusione, cittadinanza attiva saranno le parole d'ordine.

L'immagine grafica che identifica la rassegna è stata realizzata nell'a.s. 2015-2016 da studentesse e studenti dell'ITC “G.Salvemini” nell'ambito del progetto INS patrocinato dalla Fondazione del Monte di Bologna.