Il cartellone delle iniziative per l'8 marzo

5 Marzo 2015

Prosegue il programma istituzionale per celebrare l'8 marzo, inaugurato a Palazzo d'Accursio dalla mostra Lady for Human Rights con i ritratti delle donne coraggiose di Reboani, aperta fino al 15 marzo in Manica Lunga, e dal Consiglio comunale solenne con Kerry Kennedy, Presidente del Robert F. Kennedy Human Rights. Tantissime sono le iniziative in tutta l'area metropolitana, in rete con le numerose associazioni di donne sul territorio e nei quartieri, raccolte nel cartellone pari opportunità della Città Metropolitana.

L'UDI di Bologna organizza vari appuntamenti a Palazzo d'Accursio, all'Archiginnasio e nell'area metropolitana tra memoria e attualità nel 70° della sua fondazione: il 6 marzo inaugura l'installazione volante Donne insieme x, Diritti delle donne tra storia e attualità, nel Cortile d'Onore di Palazzo d'Accursio; il 7 marzo la presidente del Consiglio comunale, Simona Lembi, inaugura all'Archiginnasio la mostra Pane, pace e libertà. Storia illustrata dei Gruppi di Difesa della Donna; sempre il 7 marzo, in sala Tassinari a Palazzo d'Accursio sarà trasmesso il trailer del documentario Paura non abbiamo. Interviene il sindaco Virginio Merola.

In biblioteche e quartieri si segnalano: sabato 7 marzo in biblioteca Salaborsa l'incontro sulle Donne da romanzo, la festa al quartiere Savena e l'apertura della sede di SOS donna al Saragozza, domenica 8 marzo iniziative al quartiere Borgo Panigale e al quartiere Reno.

Iniziative anche nei Musei, domenica 8 marzo: alle 11 a Museo del Risorgimento visita guidata della mostra #grandeguERra. L’Emilia-Romagna tra fronte e retrovia con Mirtide Gavelli sul tema "Donne e guerra. Il fondamentale ruolo femminile negli anni del conflitto"; alle 16 al Museo del Patrimonio Industriale  "Ipazia di Alessandria, l'ultima degli astronomi antichi", approfondimento su una delle figure femminili più affascinanti nella storia della scienza. Legge le fonti antiche l’attrice Barbara Baldini. Infine alle 16 al Museo Archeologico conferenza di Diana Neri, Direttore del Museo Civico Archeologico di Castelfranco Emilia su "Donne dell'Etruria Padana dall'VIII al VII secolo a.C. Tra gestione domestica e produzione artigianale" 

La Presidente della commissione delle Elette, Mariaraffaella Ferri, insieme alla Presidente del Consiglio, Simona Lembi, e alla Garante per i diritti delle persone private della Libertà, Elisabetta Laganà, hanno promosso due incontri nella Casa ciorcondariale della Dozza sui temi salute e benessere delle donne e contrasto alla violenza di genere. La prima visita, rivolta agli uomini detenuti, si è svolta il 2 marzo. Una seconda visita, il 6 marzo alle 15, ha coinvolto la Sezione femminile del carcere in un incontro con le volontarie del progetto Non solo Mimosa, rivolto alle donne detenute e centrato sui temi della salute ed il benessere femminile.

Casa delle Donne per non subire violenza aderisce all'iniziativa della rete nazionale DiRe - Donne in Rete contro la violenza, di cui fa parte con 70 centri antiviolenza in tutta Italia, che per tutta la settimana mette in vendita nei supermercati Conad 380.000 braccialetti sartoriali confezionati in carcere dalle donne detenute.