Il Bologna calcio dona 20 defibrillatori agli impianti sportivi bolognesi

15 Dicembre 2016

Il Bologna F.C. 1909 ha donato al Comune di Bologna venti defibrillatori per gli impianti sportivi e le palestre di proprietà comunale. Gli impianti a cui verranno assegnati i defibrillatori sono stati individuati sulla base del numero delle società sportive che li utilizzano e della dotazione esistente per assicurare agli utenti un pronto intervento in caso di necessità. 

L'assessore allo Sport, Matteo Lepore, ha incontrato l'Amministratore Delegato del Bologna FC 1909, Claudio Fenucci, per riceverli.

"Ringrazio il Bologna Calcio - commenta l'assessore Lepore - perché si tratta di una donazione molto importante, segno di vicinanza del Club alla città.  Questi defibrillatori verranno consegnati a venti strutture comunali gestite da associazioni sportive, rendendo i nostri impianti sempre più sicuri".

Questi gli impianti sportivi e le palestre a cui verranno assegnati i defibrillatori:

Impianti sportivi
Arcoveggio, Centro sportivo Barca (campi da Rugby), Bernardi, Campo sportivo Bonzi, Cavina, Campo sportivo Cerè, Dozza, Ferrari, Lelli, Campo “Leoni” Baseball, Lucchini, Pizzoli, Pilastro campo “Rondelli” e San Donato.

Palestre
Aldo Moro, Corticella, ATC, Pertini, Sala motoria De Nicola e sala motoria Mazzini.

Consegna defibrillatori