Il 3 febbraio inaugura il primo caffè Alzheimer al Navile

2 Febbraio 2017

Un caffè dove incontrarsi per un momento di sollievo e condivisione in un ambito di solidarietà e professionalità. Questo è il Caffè Alzheimer che offre alle persone malate e ai loro famigliari e/o accompagnatori uno spazio dove possono sperimentare attività ludiche ed espressive unite a quelle di stimolo della memoria e del benessere psico-fisico alla presenza di una psicologa.

Il primo caffè al Quartiere Navile inaugura venerdì 3 febbraio alle 14.30 all’Oratorio "Davide Marcheselli" della Parrocchia di San Bartolomeo in via della Beverara 90. Interverranno l'Arcivescovo di Bologna, Monsignor Matteo Zuppi, Luca Rizzo Nervo, assessore alla Sanità e Welfare del Comune di Bologna, il presidente del Quartiere Navile, Daniele Ara, l'Amministratore unico ASP Città di Bologna, Gianluca Borghi, il parroco di San Bartolomeo e il responsabile dei progetti dell'Oratorio, Maurizio Casini.

Saranno presentate le attività del Caffè alle quali farà seguito un momento di intrattentimento con musica, canti, balli e una merenda preparata dai volontari della parrocchia

Il “Beverara…..Caffè" - che sarà aperto tutti i venerdì pomeriggio dalle 15 alle 17 - va ad aggiungersi agli altri tre Caffè Alzheimer di ASP presenti in città: “Vita Alè.. cafè” nel quartiere San Vitale-San Donato, “Par Tot Caffè” nel quartiere Borgo-Reno e “Un, due, tre Caffè” nel quartiere Porto-Saragozza.

Per informazioni:
Sportello Sociale Quartiere Navile - Tel. 051/4151313-356 nei giorni di martedì e giovedì dalle 8.15 alle 17.30 oppure Sig.ra Manola Compiani - Cell. 338-3131604
email: manola.compiani@aspbologna.it - teniamocipermano@aspbologna.it

 

 

Foto licenza CC (Fonte Pixabay)

Documenti scaricabili: