Il 21 novembre ricordate le vittime dell'assalto fascista a Palazzo d'Accursio del 1920

22 Novembre 2018

Martedì 21 novembre, nella ricorrenza del 98° anniversario della strage provocata dall'assalto fascista a Palazzo d'Accursio nel 1920, una cerimonia ha ricordato le vittime del fascismo e dell'intolleranza di ieri e di oggi. 

Il consigliere comunale Nicola De Filippo, in rappresentanza dell'Amministraizone comunale e il rabbino capo della Comunità ebraica di Bologna, rav Alberto Sermoneta hanno dpeosto due corone alla lapide commemorativa nel cortile d'onore di Palazzo d'Accursio e al Sacrario dei Partigiani in piazza Nettuno. Sono state ricordate con un minuto di silenzio anhce le undici vittime della strage del 27 ottobre scorso alla Sinagoga di Pittsburgh negli Stati Uniti. 

Alla cerimonia hanno partecipato numerosi studenti delle scuole secondarie superiori della città.