Giro d'Italia, le modifiche alla viabilità nelle giornate della manifestazione

3 Maggio 2019

L’edizione numero 102 del Giro d’Italia organizzato da RCS Sport partirà da Bologna, dove sabato 11 e domenica 12 maggio si svolgeranno la prima e la seconda tappa.

La prima tappa, in programma nel pomeriggio di sabato 11 maggio, è una cronometro cittadina che partirà da via Rizzoli e si concluderà al Santuario di San Luca.

La seconda tappa, da Bologna a Fucecchio, prevede il chilometro zero a Casalecchio di Reno, dove gli atleti arriveranno da Piazza Maggiore.

Per consentire lo svolgimento regolare della manifestazione, il settore mobilità del Comune ha emanato un’ordinanza che regola la circolazione e la sosta nelle aree interessate dall’evento. I divieti di transito e di sosta riguardano tutti i veicoli compresi motocicli, ciclomotori e biciclette. I pedoni non potranno attraversare le strade vietate al transito negli stessi orari di chiusura. Potranno assistere al passaggio degli atleti ai lati del percorso.

Durante lo svolgimento della manifestazione, per garantire la maggiore fluidità possibile della circolazione, la Polizia Locale può deviare il traffico anche in Zone a Traffico Limitato o corsie preferenziali. In questo caso, i passaggi veicolari rilevati dai dispositivi di telecontrollo non verranno sanzionati.

Giro d’Italia, cosa succede alla circolazione

T days 11-12 maggio - saranno anticipati di 7 ore rispetto al solito: l’istituzione dell’area pedonale scatterà all’1 di sabato 11 maggio anziché alle 8 di mattina. Dalle 20 di venerdì 10 maggio alle 9 di sabato 11 maggio, divieto di transito veicolare e divieto di sosta con rimozione forzata (eccetto veicoli delle forze dell’ordine e di pronto soccorso) in Piazza Re Enzo, Piazza Maggiore, via dell’Archiginnasio, Piazza Galvani e via Indipendenza (tra via Augusto Righi e via Rizzoli/Ugo Bassi).

 

Lunedì 6 maggio 2019

  • Dalle 00 di lunedì 6 maggio alle 24 di domenica 12 maggio: divieto di sosta con rimozione forzata in via Giorgio Bassani (entrambi i lati) e via Insolera (entrambi i lati, da via Bassani a via Cesare Masina). Siamo nella zona di Piazza Liber Paradisus e in queste vie troveranno spazio i veicoli operativi a servizio del Giro d’Italia.

 

Giovedì 9 maggio 2019

  • Divieti di sosta e di circolazione (per tutti i veicoli compresi motocicli, ciclomotori e biciclette)

Dalle 18 alle 24 di giovedì 9 maggio, in occasione della presentazione delle squadre del Giro d’Italia in Piazza Maggiore, è in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata e divieto di transito veicolare in Piazza Re Enzo, Piazza Maggiore, via dell’Archiginnasio, Piazza Galvani. Divieto di sosta con rimozione forzata in Piazza Roosevelt, eccetto i veicoli operativi a servizio del Giro. Negli stessi orari, divieto di transito veicolare in Piazza Re Enzo, Piazza Maggiore, via dell’Archiginnasio, Piazza Galvani.

Piazza Otto Agosto: dalle 00 alle 24 divieto di sosta con rimozione forzata su tutta la piazza, tranne che per i veicoli ufficiali al seguito del Giro d’Italia.

 

Venerdì 10 maggio

  • Divieti di sosta (per tutti i veicoli compresi motocicli, ciclomotori e biciclette)

Dalle 14 di venerdì 10 maggio alle 21 di sabato 11 maggio divieto di sosta con rimozione forzata su tutta la sede stradale di: via Ugo Bassi (da via Cesare Battisti a via Marconi), Piazza di Porta San Felice, via Sabotino, via Tolmino, via Gandhi, via Saragat (dalla rotonda Romagnoli a via della Barca), via della Barca (da viale Saragat a via Andrea Costa), via Andrea Costa (da via della Barca a via Porrettana), via Porrettana, via San Luca.

Dalle 14 di venerdì 10 maggio alle 23.30 di sabato 11 maggio divieto di sosta con rimozione forzata nelle seguenti vie: via San Luca, via Monte Albano (da Piazzale Nasalli Rocca fino alla strada di accesso al civico 6), Largo Nasalli Rocca, via de Coubertin, piazza della Pace, via Monte Albano (parcheggio in prossimità del civico 7). Queste vie serviranno per la logistica e ospiteranno le strutture relative alla manifestazione: è consentito l’accesso ai veicoli ufficiali a seguito del Giro d’Italia.

Dalle 14 di venerdì 10 maggio alle 13 di domenica 12 maggio divieto di sosta con rimozione forzata su tutta la sede stradale di via San Felice.

  • Divieti di transito veicolare (per tutti i veicoli compresi motocicli, ciclomotori e biciclette)

Via de Coubertin (su tutta la sede stradale) e piazza della Pace: divieto di transito veicolare (circolazione) dalle 14 di venerdì 10 maggio alle 23.30 di sabato 11 maggio. Possono circolare i veicoli ufficiali al seguito del Giro d’Italia e i residenti diretti alle proprie abitazioni.

Via Monte Albano, Largo Nasalli Rocca, via San Luca e parcheggio in prossimità del civico 7 di via Monte Albano: divieto di transito veicolare dalle 14 di venerdì 10 maggio alle 11.30 di sabato 11 maggio. Possono circolare i veicoli ufficiali al seguito del Giro d’Italia e i residenti diretti alle proprie abitazioni.

 

Sabato 11 maggio

  • Divieti di transito veicolare (per tutti i veicoli compresi motocicli, ciclomotori e biciclette)

Dalle 11.30 alle 20.30 non si potrà circolare in: via Ugo Bassi (da via Battisti a via Marconi), via San Felice, Piazza di Porta San Felice, viale Vicini, via Sabotino, via Tolmino, viale Gandhi, rotonda Romagnoli, viale Saragat (da rotonda Romagnoli a via della Barca), via della Barca (da viale Saragat a via Andrea Costa), via Andrea Costa (da via della Barca a via Porrettana), via Porrettana, via San Luca, Piazzale Nasalli Rocca, via Monte Albano. Il divieto vale anche per tutte le laterali che hanno come unico sbocco le vie che resteranno chiuse.

Sempre dalle 11.30 alle 20.30 tutti gli accessi privati e carrabili che si trovano sul percorso di gara e nelle laterali che non hanno altri sbocchi, non potranno essere utilizzati nella fascia oraria di chiusura al transito.

Da questi divieti sono esclusi i veicoli a servizio di RCS Sport, i veicoli di pronto soccorso e quelli di pubblica sicurezza.

  • Divieto di transito veicolare (per tutti i veicoli compresi motocicli, ciclomotori e biciclette)

Via di Casaglia (da via Monte Albano a via Saragozza): dalle 6 alle 21 di sabato 11 maggio divieto di transito veicolare. Possono circolare i veicoli ufficiali al seguito del Giro d’Italia e i residenti diretti alle proprie abitazioni.

Via Saragat (da via della Filanda a via Lorenzetti), via Canaletto, via della Certosa (dal civico 32 a via dell’Abate): dalle 11.30 alle 20.30 di sabato 11 maggio saranno a senso unico alternato.

  • Divieti di sosta (per tutti i veicoli compresi motocicli, ciclomotori e biciclette)

Piazza Otto Agosto: dalle 00 alle 24 di sabato 11 maggio divieto di sosta con rimozione forzata su tutta la piazza, tranne che per i veicoli ufficiali al seguito del Giro d’Italia. Il mercato della Piazzola è sospeso.

Parcheggio adiacente a Parco Cavaioni: dalle 7 alle 23.30 di sabato 11 maggio divieto di sosta con rimozione forzata.

 

Domenica 12 maggio 2019

  • Divieti di transito veicolare (per tutti i veicoli compresi motocicli, ciclomotori e biciclette)

Dalle 10 alle 12.30 non si potrà circolare in: via Ugo Bassi (da via Battisti a via Marconi), via San Felice, Piazza di Porta San Felice, viale Vicini, viale Pepoli, via Saragozza (da Piazza di Porta Saragozza a via Porrettana), via Porrettana, via don Sturzo. Il divieto vale anche per tutte le laterali che hanno come unico sbocco le vie che resteranno chiuse.

Tutti gli accessi privati e carrabili che si trovano sul percorso di gara e nelle lateraliche non hanno altri sbocchi, non potranno essere utilizzati nella fascia oraria di chiusura al transito.

Da questi divieti sono esclusi i veicoli a servizio di RCS Sport, i veicoli di pronto soccorso e quelli di pubblica sicurezza.

  • Divieti di sosta

Piazza Otto Agosto: dalle 00 alle 24 divieto di sosta con rimozione forzata su tutta la piazza, tranne che per i veicoli ufficiali al seguito del Giro d’Italia.

 

Bus

Le modifiche alla circolazione previste dall’ordinanza del Comune cambieranno anche i percorsi e le fermate delle linee bus urbane ed extraurbane. Tutte le deviazioni sul sito di Tper.

 

Parcheggi consigliati

Per assistere al Giro nel centro storico segnaliamo: parcheggio di Piazza Otto Agosto (a pagamento); parcheggio Staveco (a pagamento); l'ampio parcheggio Tanari che consente anche l'interscambio (sosta gratis per chi prosegue il viaggio verso il centro storico in bus).

Per assistere al passaggio del Giro a San Luca segnaliamo il parcheggio Certosa raggiungibile così: dai viali di circonvallazione, tra Porta Sant'Isaia e Porta Saragozza, imboccare via Roncati e proseguire per via Turati, via XXI Aprile, via Irma Bandiera, rotonda Bernardini, via Andrea Costa fino a via della Certosa.

Non sarà invece accessibile nei giorni del Giro il parcheggio dell'Antistadio.

Mobike

I divieti di sosta riguardano tutti i veicoli comprese le biciclette: dunque nei giorni e negli orari interessati dalle limitazioni alla sosta, non si potranno posteggiare neanche le bici arancioni di Mobike, il gestore del bike sharing in città. Raccomandiamo pertanto di parcheggiare le Mobike negli hub che si trovano fuori dalle strade comprese nei divieti.

Dehors

Sabato 11 maggio nelle vie Rizzoli (da via Caduti di Cefalonia a via Ugo Bassi), Indipendenza (da Via Rizzoli a via Irnerio), Ugo Bassi (da via Rizzoli a via Marconi), San Felice, piazza di Porta San Felice, viale Vicini, Sabotino, Tolmino, viale Gandhi, rotonda Romagnoli, viale Saragat (da rotonda Romagnoli a via della Barca), della Barca (da viale Saragat a via Andrea Costa), via Andrea Costa (da via Della Barca a via Porrettana), via Porrettana (compreso via Fontana, via Cesi e via Cantinelli), via San Luca, Piazzale Nasalli Rocca, via Monte Albano:

  • dalle 11.30 alle 20.30 dovranno essere rimossi gli arredi mobili dei dehors di tipo A (quelli con sedie, tavolini, ed eventuali ombrelloni o tende a sbraccio)
  • dalle 16.45 alle 20.45 non potranno essere utilizzati i dehors di tipo B e C (quelli con pedane, delimitazioni e struttura di copertura).

Domenica 12 maggio nelle vie Rizzoli (da via Caduti di Cefalonia a via Ugo Bassi), Indipendenza (da Via Rizzoli a via Irnerio), Ugo Bassi (da via Rizzoli a via Marconi), San Felice, piazza di Porta San Felice, viale Vicini, viale Pepoli, via Saragozza (da piazza di Porta Saragozza a via Porrettana), via Porrettana, via Don Sturzo:

  • dalle 10 alle ore 12.30 dovranno essere rimossi gli arredi mobili dei dehors di tipo A (quelli con sedie, tavolini, ed eventuali ombrelloni o tende a sbraccio)
  • dalle 11.45 alle 12.15 non potranno essere utilizzati i dehors di tipo B e C (quelli con pedane, delimitazioni e struttura di copertura).

 

Cassonetti dei rifiuti

Hera sposterà i cassonetti e le campane dal percorso di gara dalle 18 di venerdì 10 maggio alle 21 di sabato 11 maggio, in particolare da: via Rizzoli, via Ugo Bassi, via San Felice, Piazza di Porta San Felice, viale Vicini, via Sabotino, via Tolmino, viale Gandhi, rotonda Romagnoli, viale Saragat, via della Barca (da viale Saragat a via Andrea Costa), via Andrea Costa (da via della Barca a via Porrettana), via Porrettana, via San Luca, Piazzale Nasalli Rocca. Da via San Felice invece i cassonetti e le campane saranno spostati dalle 18 di venerdì 10 maggio alle 13 di domenica 12 maggio.

Documenti scaricabili: