Giretto d'Italia 2013

7 Maggio 2013

Giovedì 9 maggio Legambiente, Città in Bici (Coordinamento Nazionale Uffici Biciclette – A21Italy) e FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) propongono per il terzo anno consecutivo, il Giretto d’Italia-Campionato italiano della ciclabilità urbana. Nella fascia oraria 7,30-9,30 saranno effettuati rilievi sulle strade delle città coinvolte per calcolare la percentuale di ciclisti sul totale dei veicoli: vince la città che registra la più alta percentuale di ciclisti in transito nei tre varchi individuati: via Calari angolo via della Grada, via San Donato e ingresso Ospedale Sant'Orsola lato via Albertoni.

Anche quest'anno il Comune ripropone la sfida del "Giretto delle aziende", tra le aziende impegnate in azioni di mobility management, che sono già state invitate a coinvolgere i dipendenti, suggerendo loro di recarsi al lavoro in bicicletta il 9 maggio e a passare in prossimità dei 3 varchi predisposti per il conteggio delle biciclette.

L'assessore alla mobilità Andrea Colombo commenta: "Anche quest'anno aderiamo con convinzione alle competizioni fra città per promuovere l'uso della bicicletta come mezzo di spostamento quotidiano per lavoro, studio e tempo libero. D'altra parte, l'aumento del 30% dei ciclisti a Bologna negli ultimi tre anni è un segnale chiaro, che conferma la direzione giusta che abbiamo intrapreso verso una mobilità nuova e più sostenibile, fondata su trasporto pubblico, pedonalità e ciclabilità".

Maggiori informazioni sul Giretto d'Italia

( Foto con licenza Creative Commons. Fonte Flickr)