Giorno del Ricordo, lunedì 8 e domenica 14 febbraio le celebrazioni

5 Febbraio 2016

Il 10 febbraio si celebra il Giorno del Ricordo, istituito con la legge 30 marzo 2004/92, per conservare e rinnovare «la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale». 

Lunedì 8 febbraio alle 10, in Sala Rossa di Palazzo d'Accursio, si è svolta la premiazione della seconda edizione del Premio intitolato ad Anita Preghelli con gli studenti e le studentesse degli Istituti superiori di Bologna che hanno partecipato al concorso.

Alle 10.30, si è tenuta la seduta solenne del Consiglio comunale per celebrare il Giorno del Ricordo. Sono intervenuti: la Presidente del Consiglio comunale Simona Lembi, la vicepresidente Mirka Cocconcelli, il Presidente provinciale dell'ANVGD (Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia) Marino Segnan, lo storico Gianni Oliva e il Sindaco Virginio Merola.

Domenica 14 febbraio il Gonfalone del Comune di Bologna, con i rapprersentati dell'Amministrazione, parteciperà alle cerimonie commemorative alla Stazione centrale di Bologna (binario 1 - ore 10), alla Rotatoria Martiri delle Foibe (via Cristoforo Colombo - via Trebbo - ore 11) e al Giardino Martiri dell'Istria Venezia Giulia e Dalmazia (via Don Sturzo 42 - ore 16).

Documenti scaricabili: