Gender Bender cerca partecipanti a workshop di costruzione coreografica

7 Giugno 2018

Gender Bender, il festival internazionale sostenuto dal Comune di Bologna e capofila del progetto europeo, Performing Gender - Dance Makes Differences, sta cercando un massimo di 10 danzatori e danzatrici, di età compresa tra i 20 e i 25 anni, con buona conoscenza della lingua inglese e disposti a partecipare al workshop di costruzione coreografica che si terrà a Bologna dal 13 al 21 dicembre 2018.

Il workshop sarà condotto da un dancemaker europeo in collaborazione con Greta Pieropan, dance dramaturg italiana, e prevede al termine una restituzione pubblica all'interno di uno spazio teatrale. I  cinque dancemakers, tra cui verrà scelto il conduttore o la condutttrice del workshop a Bologna, sono Sophie Unwin (Regno Unito), Natasa Zivkovic (SL), Roberta Racis (IT), Koldo Arostegui Gonzalez (SP) e Jija Sohn (NL).

Ai danzatori e alle danzatrici che intendono candidarsi sono richiesti interesse e curiosità verso i temi dell'identità di genere e la piena disponibilità a partecipare continuativamente al workshop e alla presentazione pubblica dell'esito laboratoriale. Ai selezionati invece saranno offerti viaggio, ospitalità e diarie per l'intera durata del workshop.

Candidature aperte fino alle 12 dell'11 giugno, qui le modalità di partecipazione.