G7 Ambiente, informazioni sulla mobilità e l'accesso nelle zone interessate al vertice internazionale

9 Giugno 2017

Il Comune di Bologna ha emanato i provvedimenti di traffico per le giornate dal 9 al 12 giugno durante le quali si svolge in città il G7 Ambiente. Su richiesta della Questura, per i motivi di ordine e sicurezza pubblica, si è reso necessario adottare specifici provvedimenti di modifica temporanea della regolamentazione della circolazione veicolare nelle strade in prossimità dei luoghi dove si svolgono le iniziative legate al G7 Ambiente. La Questura di Bologna ha inoltre richiesto anche il divieto di circolazione dei pedoni in alcune strade e piazze anch'esse in prossimità dei luoghi che ospitano il G7.

I provvedimenti
Dalle ore 18 di oggi, venerdì 9 giugno, fino a cessate esigenze, sarà in vigore il divieto di transito veicolare e pedonale (eccetto residenti accedenti a proprietà private e autorizzati dalla Questura di Bologna) in: via del Pilastro (da via San Donato a via Protche); via del Pilastro dal civico 1/10 al civico 3/13 (strada senza uscita); via San Donato (segue numerazione dal civico 169-3/4 al civico 175/5). Inoltre in via del Pilastro, sia dal civico 1/10 al civico 3/13 (strada senza uscita) e sia nel tratto da via San Donato a via Protche, sarà in vigore il senso unico alternato regolato a vista.

Sempre al Pilastro, è in vigore da oggi fino a cessate esigenze il divieto di sosta-rimozione forzata (compresi motoveicoli, ciclomotori e biciclette) nelle seguenti strade (e nelle strade ad esse confluenti per un tratto di 50 metri): via del Pilastro (da via San Donato a via Protche); via del Pilastro (dal civico 1/10 al civico 3/13, su ambo i lati); via Protche; via San Donato (segue numerazione dal civico 169-3/4 al civico 175/5, su ambo i lati); via San Donato (dallo svincolo della tangenziale a via del Pilastro su ambo i lati).

Nella giornata di domenica 11 giugno, dalle 6 alle 20, sarà in vigore il divieto di sosta-rimozione forzata (compresi motoveicoli, ciclomotori e biciclette) nelle seguenti strade (e nelle strade ad esse confluenti per un tratto di 50 metri): via Speranza (da via Fattori a via Spadini); via Signorini (da via Speranza al civico 15 su ambo i lati); via Vittoria (da via Speranza al civico 24 su ambo i lati).